Dramma sui binari: perde la vita travolto da un treno

La circolazione dei treni è stata sospesa tra le stazioni di Faenza e Forlì in attesa della rimozione del cadavere e dei rilievi di legge

Immagine di repertorio

Tragedia martedì mattina lungo i binari. Un uomo, intorno alle 9.40, ha perso la vita poco prima della stazione di Faenza, investito dal treno regionale veloce 11528 proveniente da Ancona e diretto a Piacenza e atteso nella stazione manfreda per le 9.39. Il macchinista non ha potuto evitare l'impatto e l'uomo, di cui non sono ancora note le generalità, è morto sul colpo. Sul posto si sono precipitati gli uomini della Polizia ferroviaria e i soccorsi del 118, ma il personale sanitario non ha potuto far altro che constatare il decesso della vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La circolazione dei treni è stata sospesa dalle 9.40 fino alle 10.30 tra le stazioni di Faenza e Forlì in attesa della rimozione del cadavere e per consentire i rilievi dell’Autorità giudiziaria. Per i pendolari è stato attivato un servizio di bus sostitutivi e alcuni treni sono stati deviati sulla linea di Ravenna. Intorno alle 11.15 la circolazione dei treni tra Faenza e Forlì è ripartita su un binario solo a velocità ridotta. Coinvolto il Regionale 11528 Ancona – Piacenza, autorizzato dopo circa 70 minuti all’ingresso nella stazione di Faenza da dove i passeggeri hanno proseguito il viaggio con altri treni. Treni a lunga percorrenza coinvolti: Frecciabianca 8803 (con un ritardo di circa 55 minuti), Frecciabianca 8810 (con un ritardo di circa 25 minuti), Intercity 604 (con un ritardo di circa 55 minuti) e Intercity 605 (con un ritardo di circa 50 minuti). Potenziata l’assistenza alle persone in viaggio, in particolare a Bologna, Rimini e Faenza. Distribuiti circa 500 kit con generi di conforto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da un malore fatale mentre guida: camionista perde la vita

  • La schianto è impressionante e non lascia scampo ad un 53enne: ennesima tragedia sulle strade

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

Torna su
RavennaToday è in caricamento