Picchetto d'onore dei Repubblicani per la morte di Pietro Barberini: fissati i funerali

I Repubblicani gli renderanno omaggio con un picchetto d'onore dal tardo pomeriggio di venerdì fino alla cerimonia funebre

Si terranno sabato mattina alle 9.30 i funerali di Pietro Barberini, scomparso a 67 anni dopo aver combattuto contro un male incurabile. Ci sarà il saluto del Partito repubblicano italiano di Ravenna e, a seguire, la cerimonia religiosa presso la chiesa di San Biagio e la tumulazione al cimitero di Bagnacavallo, suo paese natale. I Repubblicani gli renderanno omaggio con un picchetto d'onore dal tardo pomeriggio di venerdì fino alla cerimonia funebre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nato a Bagnacavallo il 24 febbraio del 1951, per anni Barberini è stato giornalista e saggista, ma anche funzionario e dirigente della Lega delle Cooperative di Ravenna, ricoprendo inoltre incarichi nell’associazionismo dei giornalisti dell’Emilia Romagna. Pietro lascia la moglie Novella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

Torna su
RavennaToday è in caricamento