Sbarca al terminal crociere il gigante dei sogni: ecco il colosso da 3mila passeggeri

Gli ospiti hanno avuto l’opportunità di visitare la città di Ravenna ed il suo territorio

Foto dalla pagina Facebook Crocieristi MSC

Domenica è sbarcata al terminal crociere di Porto Corsini la nave Msc Poesia, un gigante dei mari capace di ospitare fino a 3mila persone. Gli ospiti hanno avuto l’opportunità di visitare la città di Ravenna ed il suo territorio. "Grazie al progetto per il dragaggio dei fondali del porto, ormai ai blocchi di partenza, le Compagnie armatrici stanno seriamente rivalutando l’inserimento dello scalo ravennate nella programmazione dei loro itinerari futuri - spiega Ravenna Terminal Passeggeri -. Il previsto varo di ben 27 nuove navi da crociera nel biennio 2018-2019 e gli ordini già acquisiti dai cantieri navali per la costruzione di ulteriori 64 navi fino al 2025, rappresentano, insieme con altri indicatori, un dato che può far ben sperare per la ripresa del traffico crociere a Ravenna". 

Prosegue la società: "Il calendario 2018 e, più ancora, le previsioni per il 2019 - con il ritorno di Pullmantur che effettuerà almeno quattro scali in home-port (Ravenna sarà il porto di inizio e fine crociera) - costituiscono il risultato concreto e tangibile dell’intenso lavoro congiunto svolto negli ultimi mesi dalla neo istituita Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro-Settentrionale, dagli Enti ed Istituzioni locali e da Ravenna Cruise Port, che da poco più di un anno è entrata a far parte del grande network di Global Ports Holding (GPH), il più importante operatore indipendente di terminal crocieristici al mondo".

"GPH ha una presenza consolidata nel Mediterraneo, in Atlantico e nelle regioni dell’Asia-Pacifico, ivi comprese alcune importanti realtà di porti commerciali in Turchia e Montenegro, e gestisce un portafoglio di 15 porti in 7 Paesi, nei quali si svolgono ogni anno più di 3.000 accosti di navi da crociera di tutte le Compagnie - viene spiegato -. Da ottobre 2016 GPH è divenuto socio di maggioranza della società che gestisce il Terminal Crociere di Ravenna ed ha iniziato a sviluppare intensi e proficui rapporti di collaborazione con le Autorità, le Istituzioni, gli Enti e le realtà imprenditoriali e sociali del territorio coinvolti nella filiera, come la sponsorizzazione nel 2017 della XIX Maratona di Ravenna – Città d’Arte".

In occasione della “prima toccata” si è tenuta a bordo la cerimonia del Maiden call con scambio di crest tra il comandante Raffele Russo e i rappresentanti delle Autorità locali, alla presenza di ospiti istituzionali ed addetti ai lavori.
Con una stazza lorda di oltre 92 mila tonnellate  e una capacità massima di oltre 3.500 passeggeri passeggeri, MSC Poesia è la nave più grande che arriverà quest’anno a Ravenna. 
MSC Poesia, arrivata a Ravenna da Venezia ripartirà nel pomeriggio per Montenegro e Spagna.

“Non si può non essere contenti quando si festeggia l’arrivo di una nuova nave nel nostro porto” - ha dichiarato il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – “e auspichiamo che, anche in ragione dei buoni rapporti che intercorrono con la compagnia MSC che da tempo fa scalo al Porto di Ravenna per altri tipi di traffico, la qualità dei servizi che il Porto è in grado di offrire, unita alla ricchezza dell’offerta turistica di questo territorio inducano la Compagnia a inserire altre toccate nella programmazione dei propri futuri itinerari. Da questo punto di vista, l’Autorità di Sistema Portuale e Ravenna Terminal Passeggeri stanno lavorando per promuovere in maniera efficace il nostro scalo e rilanciare il traffico crociere a Ravenna”.

IMG-20180429-WA0003-2

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento