Il veliero della Marina Militare 'Palinuro' è visitabile a Marina di Ravenna

Fino a mercoledì la nave Scuola Palinuro della Marina Militare sosterà nel porto di Marina di Ravenna, nella Banchina Sers. Quest'anno la Nave Goletta della Marina Militare è stata impegnata in due campagne d'istruzione

Fino a mercoledì la nave Scuola Palinuro della Marina Militare sosterà nel porto di Marina di Ravenna, nella Banchina Sers. Quest’anno la Nave Goletta della Marina Militare è stata impegnata in due campagne d’istruzione: la prima nel periodo che va da giugno a metà luglio svolta a favore degli allievi del 1° Corso della Scuola Navale Militare “Morosini” di Venezia e la seconda da fine luglio a metà settembre con gli allievi del XVI Corso Normale Marescialli della Scuola Sottufficiali di Taranto.

Tra settembre e ottobre l’Unità proseguirà l’attivi tà d’istruzione a favore dei giovani delle Associazioni Sailing Training Association – Italia, Associazione Nazionale Marinai d’Italia e Lega Navale Italiana, nell’ambito della c.d. post-Campagna che avrà lo scopo di fornire ai giovani Allievi una concreta opportunità di prendere contatto con la vita di bordo, d’imparare i primi rudimenti delle scienze nautiche e marinaresche e a mantenere vive le tradizioni e l’amore per il mare. Oltre a Ravenna la Nave sosterà nei porti di Trieste, Brindisi e Messina dove potrà essere visitata dalla popolazione durante gli orari di apertura al pubblico. I cittadini potranno visitare nave Palinuro dalle 15 alle 19.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

  • Lotta per la vita il 14enne precipitato da un balcone dell'hotel

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

  • Pamela Prati gira un video a Milano Marittima: "Ricomincio dalla musica"

Torna su
RavennaToday è in caricamento