Nel mirino anche il Teatro Comunale: ladri inseguiti e catturati

I due sono stati presi lungo la Faentina, con direzione Ravenna

Avvistano un'auto sospetta nel cuore della notte e dopo averli pedinati si sono resi conto che avevano messo in fila tre furti a Russi. I Carabinieri della Compagnia di Faenza hanno arrestato due 33enni ravennati con l'accusa di furto aggravato. I due sono stati presi lungo la Faentina, mentre fuggivano in direzione Ravenna. Nell'auto sono stati trovati alcuni oggetti che avevano appena rubato, oltre a guanti in lattice, un passamontagna e tre piccole torce tascabili, insomma tutto l’armamentario per portare a termine i furti.

Gli uomini dell'Arma hanno appurato che la coppia era entrata nel Teatro comunale, nella sede della Pubblica Assistenza e in una palestra. I due sono comparsi davanti al giudice di Ravenna che ha convalidato l’arresto. Il legale dei due ha chiesto i termini a difesa e in attesa del processo entrambi sono stati rimessi in libertà. Al conducente, incensurato, è stato imposto l'obbligo di firma due volte al giorno e l'obbligo di dimora nel comune di Ravenna. All'altro, che aveva già precedenti specifici, il giudice ha disposto l'obbligo di firma due volte al giorno, l'obbligo di dimora nel comune di Ravenna e la permanenza nel proprio domicilio dalle 20.30 alle 7.

Potrebbe interessarti

  • Case popolari: tutte le informazioni utili per il Comune di Ravenna

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

  • Le 10 cose da fare prima della fine dell'estate

  • Viaggiare sicuri, ecco i trucchi per combattere il caldo in in auto

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Macabro ritrovamento nell'abitazione in centro: uomo trovato in un lago di sangue

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Tragedia in autostrada: si scontra contro un'auto, muore motociclista

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

  • La vedova di Vigor Bovolenta Federica Lisi riscopre l’amore: "Sono molto serena"

Torna su
RavennaToday è in caricamento