Neve e ghiaccio entrano dal finestrino del treno, l'ira dei pendolari: "Manutenzione assente"

Neve e ghiaccio che entrano dal finestrino del treno: è questa la scena che mercoledì mattina si sarebbero trovati davanti alcuni pendolari che viaggiavano sul regionale Bologna-Ravenna

Neve e ghiaccio che entrano dal finestrino del treno: è questa la scena che mercoledì mattina si sarebbero trovati davanti alcuni pendolari che viaggiavano sul regionale Bologna-Ravenna, in partenza dalla stazione centrale del capoluogo di regione alle 8:52 e testimoniata da una fotografia pubblicata sulla pagina Facebook di Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle.

"Queste sono le condizioni in cui i pendolari emiliano-romagnoli sono costretti a viaggiare – spiega Piccinini – Le temperature particolarmente rigide di questi giorni non possono essere l’ennesimo alibi per chi ha da tempo abbandonato la manutenzione dei treni. Mercoledì mattina dai finestrini entravano neve e ghiaccio, ma negli altri giorni dell’anno è la pioggia a fare compagnia ai pendolari, oppure i riscaldamenti che non funzionano d’inverno e l’aria condizionata totalmente assente d’estate. La verità è che la Regione, che annuncia ciclicamente l’arrivo di nuovi treni e il rinnovo dei mezzi che percorrono le tratte regionali, non effettua nessun tipo di controllo sulla manutenzione di quelli che viaggiano ogni giorno sui nostri binari”.

foto neve-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

Torna su
RavennaToday è in caricamento