Neve in arrivo: cosa devono fare i cittadini? Le prescrizioni del Comune

Il Regolamento di Polizia Locale della Bassa Romagna prevede alcune misure obbligatorie che i cittadini devono adottare in caso di precipitazioni nevose con accumulo al suolo

Il Regolamento di Polizia Locale della Bassa Romagna prevede alcune misure obbligatorie che i cittadini devono adottare in caso di precipitazioni nevose con accumulo al suolo. Infatti, mentre gli interventi di sgombero della neve su strade, piazze e aree pubbliche sono di competenza del Comune di Bagnacavallo e vengono effettuati attraverso il coinvolgimento di ditte private e personale interno e del gruppo comunale di Protezione civile, è necessario che i proprietari e i conduttori di case osservino determinate prescrizioni.

Essi hanno infatti "l’obbligo solidale di provvedere allo sgombero della neve dai marciapiedi prospicienti i rispettivi fabbricati non appena sia cessato di nevicare e di rompere e coprire con materiale adatto antisdrucciolevole il ghiaccio che vi si formi, evitando di gettare e spandervi sopra acqua che possa congelarsi". Inoltre, sempre in base al Regolamento di Polizia Locale, "è vietato lo scarico sul suolo pubblico della neve dai cortili. Solamente nei casi di assoluta urgenza e necessità verificata e accertata e sotto prescritte cautele, potrà essere autorizzato il getto della neve dai tetti, dai terrazzi e dai balconi sulle piazze". Gli stessi obblighi riguardano anche "i proprietari di esercizi commerciali, pubblici e artigianali esistenti al piano terreno con accesso diretto dalla pubblica via". In caso di nevicate, per segnalazioni urgenti è possibile contattare lo 0545280875 (Ufficio Lavori Pubblici del Comune).

Potrebbe interessarti

  • Cosa attrae le zanzare? E' tutta colpa della chimica

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Street food al ristorante? Ecco i locali da provare a Ravenna

I più letti della settimana

  • Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Si tuffa e viene colto da un malore: muore nella piscina dell'hotel

  • Muore a 28 anni, fidanzata in prognosi riservata: c'è un testimone del drammatico incidente

  • Vento, grandine e temporali all'orizzonte: nuova allerta meteo

  • Maxi sequestro da 300 milioni a imprenditore: nel ravennate aveva case, negozi e magazzini

Torna su
RavennaToday è in caricamento