Un ravennate da 'Guinness dei primati': con 500 donazioni di sangue detiene il record italiano

A livello internazionale il record lo detiene l’australiano James Harrison con 1.173 donazioni all’attivo, ma nel nostro paese è impossibile arrivare a un tale risultato

Domenica si è svolta la Festa Sociale di Advs Fidas Ravenna, i donatori di sangue dell’Ospedale di Ravenna, per festeggiare tutti i donatori “da record”. Il primato è di Nevio Foschi che ha raggiunto le 500 donazioni tra sangue e plasma. È il primo in Italia a raggiungere un numero così alto di donazioni: a livello internazionale il record lo detiene l’australiano James Harrison con 1.173 donazioni all’attivo, ma nel nostro paese è impossibile arrivare a un tale risultato per via delle maggiori restrizioni sulle tempistiche tra una donazione e l’altra.

“Ogni anno è sempre un piacere vedere tantissime persone prendere parte alla nostra Festa Sociale – commenta il Presidente di Advs Fidas Ravenna Monica Dragoni – In questo giorno i festeggiati sono i donatori, che con il loro impegno e la loro dedizione salvano una vita ogni volta che vengono a donare il proprio sangue o plasma. Questo è un gesto di altissimo valore sociale e di grande amore verso il prossimo. Inoltre con questa festa vogliamo ringraziare e omaggiare non solo i donatori di sangue, ma anche tutti i nostri instancabili volontari che si impegnano ogni volta per promuovere e sensibilizzare i cittadini alla donazione di sangue".

Premiati anche i donatori che nel corso degli anni si sono distinti per questo prezioso gesto salvavita: per quanto riguarda le “quote rose” sono state premiate le donatrici Linari Giuseppina con 90 donazioni e Casadio Stefania con 200 donazioni; i donatori che hanno raggiunto le 100 donazioni: Ambrosio Giovanni, Bagattoni Paolo, Bernabini Roberto, Bezzi Andrea, Bonaccorso Giuseppe Roberto, Ciaroni Daniele, Colantuono Salvatore, Drei Stefano, Foschi Adriano, Fucci Christian, Galassini Luca, Ghinassi Elvio, Giorgetti Gianluca, Giuliani Paolo, Loffredo Franco, Lugaresi Oriano, Maioli Giorgio, Mariani Paolo, Massari Francesco,Morganti Daniele, Moroni Alex, Orlandi Franco, Papa Massimo, Pasini Paolo, Pozzati Christian, Rambelli Sergio, Ravagli Gianluca, Rustignoli Adriano, Salbaroli Emanuele, Scarpa Danilo, Shuli Fation, Tapinassi Fabrizio, Tontini Fabrizio, Trovato Gianni; i donatori che hanno raggiunto le 200 donazioni: Castellucci Fausto, Foschini Andrea, Guardigli Graziano, Lusini Silvano, Mengozzi Massimo, Radolovich Massimo, Tessadri Franco, Zanchini Davide.

Durante la giornata sono stati ospiti di Advs Fidas Ravenna il Presidente Fidas Regionale Emilia Romagna Michele Di Foggia, il Presidente Fidas Renazzo Daniele Guidetti, il Presidente Fidas Advs Bologna Luciano Signorin, il Presidente Fidas Advs San Pietro in Casale Giovanni Lorusso, il Dott. Daniele Vincenzi Direttore F.F. del Servizio Trasfusionale dell’Ospedale di Ravenna e Don Mauro Parroco della basilica di Classe. La festa si è svolta al ristorante “La Campaza” che ha messo a tavola circa 500 donatori, per un pranzo accompagnato dalla musica e dalle foto di tutti gli eventi e i progetti che ha portato avanti l’Associazione nell’anno appena trascorso.

100 + 90 donazioni-2

200 donazioni-2

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Tragedia in autostrada: si scontra contro un'auto, muore motociclista

Torna su
RavennaToday è in caricamento