Nuovi parroci per sei parrocchie nelle Diocesi di Ravenna e Cervia

Sono sei le parrocchie per le quali sono stati annunciati cambiamenti nella guida pastorale delle comunità, e per altre è stato designato un amministratore parrocchiale

Don Lorenzo Rossini

Settembre, tempo di nomine nella Diocesi di Ravenna Cervia. Sono sei le parrocchie per le quali sono stati annunciati cambiamenti nella guida pastorale delle comunità, e per altre è stato designato un amministratore parrocchiale. Tra le nomine rese pubbliche nei giorni scorsi, anche quella del direttore e del vicedirettore della Pastorale Giovanile (don Matteo Papetti e il diacono Davide Riminucci) e delle due referenti per il Servizio diocesano Tutela Minori: Annalisa Marinoni, psicoterapeuta, ed Elisabetta Coffari, collaboratrice dell’Ufficio di Pastorale Giovanile della Diocesi.

Nuovo parroco a San Cristoforo a Mezzano è don Andrea Bonazzi, che lascia San Giuseppe Operaio. Nato a Ravenna nel 1968 e ordinato sacerdote nel 1993, don Bonazzi è anche direttore dell’Ufficio Catechistico e della Pastorale Scolastica. Assieme, a lui, a Mezzano presterà servizio don Bartolomeo Okechi Nwabeke, responsabile pastorale della Comunità nigeriana. Al posto di don Bonazzi, a San Giuseppe operaio arriva don Lorenzo Rossini, classe 1978, direttore dell’Ufficio Beni Culturali e fino ad oggi vicario parrocchiale a Portomaggiore. A San Paolo in città, per avvicendamenti nella famiglia dei giuseppini del Murialdo (che reggono la parrocchia) arriverà ed è stato nominato parroco, don Solideo Poletti. Don Luigi Spada, è il nuovo direttore della comunità salesiana e parroco di SS. Simone e Giuda.

Fra’ Virgilio Andrucci assume la guida pastorale della parrocchia di Stella Maris a Milano Marittima, al posto di Fra’ Luca Volontè, che lascia la comunità per un incarico pastorale a Torino assieme al confratello, Fra’ Giampaolo Possenti. Al posto loro nel convento dei frati minori sono in arrivo i frati Giuseppe Barigazzi e Bonaventura Pini, nominati parroci coadiutori. Ancora, don Raffaele Wojciech Szarek (nato a Glogow, in Polonia, nel 1975 e ordinato sacerdote nel 2004) è nominato parroco della parrocchia di S. Lorenzo in Casalborsetti. Lascia Maiero, Sandolo e Portoverrara, nel ferrarese, dove è stato nominato amministratore parrocchiale don Ugo Berti, già parroco di Santa Maria Assunta a Portomaggiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le notizie rese note nei giorni scorsi anche l’arrivo in diocesi delle consacrate della Fraternità “In Cena Domini”: suor M. Silvana Longo, suor Patrizia Cazzaro e suor Luisa Dal Degan che saranno a servizio della pastorale diocesana, risiedendo nell’ex canonica di San Giovanni Battista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Si cappotta in un campo col camion: portato a Bologna in elicottero, è gravissimo

  • Il cuore grande dei romagnoli: vacanze in campeggio gratis per medici e infermieri

  • Scompare da casa, vasta ricerca delle forze dell'ordine su tutto il territorio

  • Il Coronavirus si porta via un medico: "Una splendida persona sempre disponibile"

Torna su
RavennaToday è in caricamento