Dalla passione di tre fratelli: birra artigianale e hamburger galleggiando sul Candiano

A inaugurare il birrificio artigianale, che avrà anche una sorta di pedana galleggiante sul canale dove poter degustare birra prodotta in loco ascoltando musica, sono tre giovani fratelli: e cercano personale

Gli imprenditori continuano a puntare sul rilancio della Darsena di città, zona che ormai da tempo si trova sotto i riflettori della città dei mosaici: di recente, infatti, proprio qui ha inaugurato una "biofficina" che propone infusi e prodotti a base di frutta e verdura biologici, ed è solo di qualche giorno fa la conferma della realizzazione del progetto "Ravenna in Darsena, il mare in piazza", che prevede tra le altre cose la realizzazione di una passerella di legno immersa nel verde lungo il Candiano.

Tra le novità più attese dai residenti della zona - e non solo - c'è sicuramente il nuovo "brewpub", locale di stampo americano in cui viene servita birra prodotta in loco. A inaugurarlo sono tre giovani fratelli: Giovanni, Roberto e Francesco Baldini, rispettivamente di 30 anni i primi due e 35 anni, insieme ai soci Fabio Mambelli, Chiara Tramonti e Mirko Miserocchi. I quattro vantano già esperienza nella gestione di locali simili: dal 2013, infatti, gestiscono la birreria artigianale Tabeerna in via Magazzini Posteriori.

birra1-2

"L'idea è nata dalla passione che abbiamo sempre avuto verso questo prodotto, la birra artigianale, che negli ultimi anni è sempre più richiesta - racconta Giovanni - C'è una ricerca di sapori nuovi e un'attenzione molto alta alla qualità della materia da parte del consumatore. Ci siamo accorti, però, che a Ravenna un locale che soddisfasse questo bisogno mancava: spesso in Romagna si tende a prediligere il vino". Da qui è nata l'idea del "Darsenale", il birrificio che si affaccia sul Candiano e che dovrebbe - il condizionale in questi casi è sempre d'obbligo - vedere la luce a marzo 2019. "Abbiamo scelto questa zona perchè, oltre a darci un'energia e un potenziale nuovo, ci permetterà di ospitare anche eventi, dj set e live music, oltre che produrre birra - continua l'imprenditore - E poi questa è una zona che sta godendo di un grande rilancio ultimamente".

Cosa troveremo esattamente in questo enorme "brewpub" di oltre 1000 metri quadri? "Ci sarà un locale in cui i clienti potranno degustare birra e mangiare - anticipa Giovanni - Punteremo sulla qualità e non sulla quantità, per cui proporremo un numero limitato di piatti ma sempre con un'attenzione alle materie prime: ci saranno hamburger con prodotti a chilometro zero, pizza alla pala, qualche primo piatto, secondi ispirati al nord europa, proposte vegetariane e naturalmente i dolci". I clienti potranno quindi mangiare osservando, attraverso una grande vetrata, la produzione della birra artigianale: "Avremo circa 20 spine, di cui una decina di nostra produzione e le restanti a rotazione - continua il giovane - ma avremo anche qualche proposta di vini e cocktail. Ci sarà una zona esterna, un "beer garden" con vista sul Candiano da sfruttare nei mesi più caldi anche per gli eventi, mentre abbiamo in mente di costruire una sorta di pedana galleggiante sull'acqua dove mettere qualche tavolo, magari per una cena romantica o una festa privata, o anche da usare come "palco" per i musicisti. Ancora però dobbiamo ottenere delle autorizzazioni per farlo. Non vogliamo fare preoccupare i vicini di casa però: non saremo una discoteca!".

I soci, che attualmente stanno terminando i lavori di sistemazione del locale e sono in cerca di personale da assumere (i curriculum possono essere inviati all'indirizzo info@birrabizantina.it), non sembrano temere lo "spettro" della crisi del centro storico, che nei mesi scorsi ha costretto tante attività a chiudere i battenti. "Credo che la crisi del centro storico riguardi soprattutto i negozi di abbigliamento - conclude Giovanni - mentre per quanto riguarda il settore food c'è molta attenzione e ricerca, sia da parte dei residenti che dei turisti, che a Ravenna sono tanti. Il nostro sarà un locale molto particolare, come proposta ma anche come filosofia del recupero. Non ci siamo inventati nulla di nuovo, ma è un'idea forte e ci crediamo fortemente".

darsenale

birra0-2

LE NOTIZIE DI OGGI

Dalla passione di tre fratelli: birra artigianale e hamburger galleggiando sul Candiano
Perde la vita in un violento schianto sull'Adriatica: statale chiusa al traffico
Ancora spari contro i gatti: il tenero Oblak ucciso da due proiettili
Piogge battenti e prima neve a bassa quota. Ma il freddo ha le ore contate
A colpi di glassa e cioccolato in cerca del "Miglior pasticcere d'Italia juniores"
Una "shopping card" per gli acquisti scontati nei negozi del centro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

Torna su
RavennaToday è in caricamento