"Vogliamo parcheggio": sull'hotel spunta uno striscione di protesta contro il nuovo lungomare

Il chiaro messaggio fa riferimento alla protesta portata avanti da albergatori e commercianti da mesi sul nuovo lungomare, che inaugura proprio venerdì sera, per la mancanza di aree sosta per i turisti

Foto dal gruppo Facebook Sei di Cervia senza censura

"Vergogna. Hai rovinato tutto. Vogliamo parcheggio". Uno striscione a firma "turisti", con tanto di cuoricino, è comparso venerdì mattina su uno dei balconi delle camere dell'Hotel Caesar di viale Cadorna, a Milano Marittima. Il chiaro messaggio fa riferimento alla protesta portata avanti da albergatori e commercianti da mesi sul nuovo lungomare, che inaugura proprio venerdì sera, per la mancanza di aree sosta per i turisti che frequentano la località balneare e che alloggiano negli hotel. Gli albergatori hanno più volte palesato critiche al progetto di riqualificazione dell'area esterna dell'ex Garage Europa, evidenziando di aver subìto numerose disdette da parte dei turisti.  "Abbiamo appeso lo striscione dopo le numerose proteste dei nostri clienti - spiega il titolare dell'hotel Caesar - La situazione è diventata insostenibile: abbiamo ricevuto tante disdette, oggi arrivano 20 nuovi clienti e io ho solo 4 parcheggi liberi. Come dovrei fare?".

"Sono tanti gli apprezzamenti sul nuovo lungomare che tramite social e mail arrivano dai turisti, ora è un luogo di piacevole passeggiata per famiglie, bici e pedoni, illuminato e sicuro - spiegano il sindaco Luca Coffari e l'assessore ai lavori pubblici Natalino Giambi - Certamente sono mutate alcune abitudini e per questo serve il giusto tempo di assestamento e sperimentare le soluzioni migliori. Vogliamo comunque continuare ad aumentare le opportunità di sosta, per cui stiamo continuando a lavorare in vista delle prossime stagioni con nuove soluzioni, auspichiamo sempre più la collaborazione organizzata degli hotel".

Tra le soluzioni già adottate dall'amministrazione comunale l'introduzione di una navetta attiva dalle 9 all'una di notte tutti i sabati e le domeniche mentre lo sarà tutti i giorni nel periodo clou di ferragosto (dal 4 al 26 agosto tutti i giorni) e San Lorenzo dalle 9 alle 4. Le corse e la sosta sono gratuite e hanno una cadenza di 12 minuti. Per chi va oltre quell'orario potrà usufruire di una tariffa fissa dei taxi per essere riportato al parcheggio scambiatore. Il percorso parte dal centro congressi per arrivare alla Rotonda Cadorna con numerose fermate intermedie utili per il centro e per il mare. Si può vedere l'arrivo e partenza dei mezzi dalla fermata più vicina scaricando Google maps e attivando la funzione trasporto pubblico, la linea è la numro 971. Il bus navetta si rivolge principalmente ai turisti che vanno e vengono in giornata, mentre gli ospiti che soggiornano negli hotel possono usufruire della sosta nelle nuove ztl a mare di viale 2 giugno per la quale è iniziata in questi giorni la fase sperimentale del controllo elettronico.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento