Offesero su Facebook i due agenti di Polizia morti in un incidente: otto denunciati

Nelle ore immediatamente successive al mortale incidente che vide coinvolta una volante della Questura di Ravenna con il tragico epilogo del decesso di due agenti di polizia, su Facebook furono pubblicati alcuni post offensivi

Nelle ore immediatamente successive al mortale incidente stradale del 16 settembre 2017 a Lido Adriano, che vide coinvolta una volante della Questura di Ravenna con il tragico epilogo del decesso di due agenti di polizia, su Facebook furono pubblicati alcuni post offensivi, tanto da portare la Procura della Repubblica di Ravenna ad aprire un fascicolo contro ignoti in ordine all’ipotesi di reato di vilipendio. La Squadra Mobile incaricata delle indagini, attraverso l’analisi dei profili Facebook d’interesse nonché comparazioni fotografiche, è riuscita a individuare otto soggetti ritenuti autori dei post che, con disprezzo e insensibilità, non solo avrebbero offeso l’istituzione della Polizia di Stato, ma anche le famiglie dei due colleghi scomparsi e tutti coloro che in quelle ore si erano stretti attorno ad essi.

La Procura delle Repubblica di Ravenna ha iscritto gli otto soggetti segnalati delegando gli atti di interrogatorio a carico dei medesimi, attività che si è
conclusa in questi giorni nei luoghi di residenza degli indagati, tutti uomini dai 20 ai 30 anni (tranne un 55enne), oltre che a Ravenna anche a Milano, Bari, Brescia e Pordenone; la quasi totalità degli indagati ha ammesso le proprie responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • "Ravenna finirà sott'acqua entro il 2100": e con lei Venezia e Ferrara

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Incidente sulla statale Adriatica: camion esce di strada e si ribalta

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

Torna su
RavennaToday è in caricamento