"Ok bus": Start Romagna nelle scuole per sensibilizzare i giovani alla legalità

I temi affrontati con i ragazzi sono stati quelli della sicurezza a bordo, del corretto comportamento alle fermate, dell'evasione tariffaria anche in chiave di costo sociale

Sensibilizzare gli studenti al rispetto delle regole e del bene pubblico, che sono alla base dell’iniziativa “Ok Bus” di Start Romagna, in modo che gli stessi possano essere di buon esempio per gli altri studenti. E’ questo l’obiettivo del progetto “Verificatori per un giorno”, che Start Romagna ha condotto venerdì mattina per la prima volta in una classe dell’Itis di Ravenna, con il coinvolgimento del servizio pianificazione mobilità del Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I temi affrontati con i ragazzi sono stati quelli della sicurezza a bordo, del corretto comportamento alle fermate, dell'evasione tariffaria anche in chiave di costo sociale. L’occasione è stata altresì utile per una migliore messa a fuoco delle figure professionali del conducente e del verificatore e del rispetto che richiedono. “Credo – ha detto Enrico Liverani, assessore alla Mobilità, intervenuto al momento formativo - che responsabilizzare i ragazzi facendo capire loro le ricadute che comportamenti non corretti e non rispettosi delle regole possono avere su tutta la collettività, e quindi indirettamente su loro stessi, sia la chiave giusta per orientarli ad atteggiamenti virtuosi. Mi auguro che questa iniziativa possa essere riproposta in maniera più strutturata e in più scuole a partire dal prossimo anno scolastico”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento