Giovane ucciso in un appartamento: sospetto si consegna ai carabinieri

La tragedia si è consumata giovedì. Il corpo di un giovane di origini albanesi è stato trovato senza vita in una casa del centro di Faenza, intorno alle 21.45

La tragedia si è consumata giovedì. Il corpo di un giovane di 23 anni di origini albanesi è stato trovato senza vita in una casa del centro di Faenza, in via Fratelli Rosselli, intorno alle 21.45. Dai primi rilievi pare che l'uomo sia morto per un colpo di arma da fuoco. Questo in un primo momento aveva fatto pensare ad un suicidio, ma poi Polizia e Carabinieri intervenuti sul posto hanno inziato a seguire la pista dell'omicidio.

Una volta sentite alcune persone informate sui fatti, i vicini della vittima, i militari si sono concentrati nelle ricerche di un uomo, che non è stato trovato nella sua abitazione. Il sospettato, sentendosi probabilmnete braccato, si è recato nella mattinata di venerdì alla caserma di Castel Bolognese, consegnandosi ai Carabinieri. Ora è in stato di fermo. Le indagini continuano.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Fissata la riapertura del Mercato Coperto: ristoranti, bar e anche un supermercato

Torna su
RavennaToday è in caricamento