Giovane ucciso in un appartamento: sospetto si consegna ai carabinieri

La tragedia si è consumata giovedì. Il corpo di un giovane di origini albanesi è stato trovato senza vita in una casa del centro di Faenza, intorno alle 21.45

La tragedia si è consumata giovedì. Il corpo di un giovane di 23 anni di origini albanesi è stato trovato senza vita in una casa del centro di Faenza, in via Fratelli Rosselli, intorno alle 21.45. Dai primi rilievi pare che l'uomo sia morto per un colpo di arma da fuoco. Questo in un primo momento aveva fatto pensare ad un suicidio, ma poi Polizia e Carabinieri intervenuti sul posto hanno inziato a seguire la pista dell'omicidio.

Una volta sentite alcune persone informate sui fatti, i vicini della vittima, i militari si sono concentrati nelle ricerche di un uomo, che non è stato trovato nella sua abitazione. Il sospettato, sentendosi probabilmnete braccato, si è recato nella mattinata di venerdì alla caserma di Castel Bolognese, consegnandosi ai Carabinieri. Ora è in stato di fermo. Le indagini continuano.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento