"Oplà dalla scuola alla città": ecco come i giardini delle scuole aprono al pubblico

Il progetto mira a rigenerare le aree verdi interne alle scuole, in orari extrascolastici, come luoghi di partecipazione attiva dei cittadini, diventando bene comune per la collettività

Il percorso partecipato “Oplà - dalla scuola alla città” volge al termine e sabato 17 marzo, alle 9.30 a Kirecò, in via Don Carlo Sala 7, verranno illustrati gli esiti. Il progetto mira a rigenerare le aree verdi interne alle scuole, in orari extrascolastici, come luoghi di partecipazione attiva dei cittadini, diventando bene comune per la collettività. Il percorso, iniziato nello scorso settembre, ha visto alternarsi nel corso dei mesi diversi momenti  partecipati ed animati da un forte senso civico da singoli cittadini, genitori e bimbi, associazioni operanti nel territorio, dalla pubblica amministrazione e dagli operatori del mondo scolastico.

Analisi del territorio e dei suoi fabbisogni, passeggiate urbane, focus group e workshop partecipativi e sperimentazioni hanno reso il progetto vivo ed hanno permesso di elaborare una bozza di regolamento di utilizzo delle aree verdi scolastiche in tempi ed orari extrascolastici. Durante l'appuntamento di sabato verrà narrato il lungo ed intenso viaggio partecipato alla scoperta degli esiti e dei momenti più interessanti fino alla presentazione della bozza di regolamento. Saranno presenti all'incontro l'assessore alla Partecipazione Valentina Morigi e l'assessore alla Pubblica Istruzione e Infanzia Ouidad Bakkali che lavoreranno nei prossimi mesi affinché siano avviate alcune sperimentazioni nelle scuole del nostro territorio che possano contribuire a rigenerare comunità locali e tessuti urbani. Il progetto “Oplà - dalla scuola alla città” ha ricevuto il sostegno della Regione Emilia-Romagna attraverso la legge regionale 3 del 2010.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • "Spoilerato" il Giro d'Italia 2020: c'è anche Cervia, annunci già sui siti degli hotel

  • Prima rovina un'auto durante una manovra, poi investe il proprietario e scappa: il pirata è un nonnino di 86 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento