Parcheggi ridotti e imprese penalizzate: "Serve una migliore gestione della sosta"

A commentare la riduzione dei parcheggi avvenuta nei giorni scorsi su via De Gasperi sono Confesercenti, Confcommercio, Cna e Confartigianato Ravenna

"L'intervento di riorganizzazione dei parcheggi lungo via De Gasperi, motivato probabilmente da necessità di maggiore sicurezza, ha però comportato una riduzione nella dotazione della via stessa e a servizio del centro storico". A commentare la riduzione dei parcheggi avvenuta nei giorni scorsi sono Confesercenti, Confcommercio, Cna e Confartigianato Ravenna: "Per questo avremmo gradito che l’intervento ci fosse stato preannunciato, in un’ottica di dialettica e concertazione che sempre auspichiamo, specialmente in un contesto prezioso e delicato come il centro storico cittadino".

"Al di là dell’inevitabilità di interventi necessari alla mitigazione dei pericoli alla circolazione di mezzi e persone - continuano le associazioni - queste azioni dovrebbero sempre essere effettuate prevedendo, da un lato, interventi compensativi che mantengano inalterata la dotazione di parcheggi, mentre dall’altro occorrerebbe mettere in campo una gestione più oculata ed intelligente della sosta, che tenga conto delle diverse necessità dei fruitori e delle attività della zona. Ci stiamo pertanto adoperando per ottenere tempestivamente dall’amministrazione un incontro al fine di valutare interventi migliorativi dello stato attuale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento