Pendolari stipati e senza aria condizionata: "E molti sono rimasti a terra"

La denuncia arriva dai consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Andrea Bertani e Raffaella Sensoli

"Stipati come sardine in sole tre carrozze e senza aria condizionata: è il viaggio che sono stati costretti a fare i pendolari che lunedì mattina sono saliti a bordo del treno in partenza da Ravenna alle 7.55 e in arrivo a Bologna un’ora dopo sulla linea ferroviaria che collega Rimini al capoluogo emiliano". La denuncia arriva dai consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Andrea Bertani e Raffaella Sensoli.

"Un viaggio che per molti però non è nemmeno cominciato, visto che molti dei passeggeri che dovevano salire nella stazione di Lugo sono stati costretti a restare a terra proprio a causa della limitata disponibilità di posti, sia a sedere che in piedi - continuano i due consiglieri - Mentre Bonaccini e Donini si vantano di aver consegnato all’Emilia-Romagna nuovi e sfavillanti treni, i nostri pendolari sono ancora costretti a viaggiare in condizioni vergognose. È assolutamente inconcepibile che una corsa che si svolge di lunedì mattina, in piena estate e che collega località importanti della nostra riviera abbia a disposizione solo tre misere carrozze addirittura senza aria condizionata. Queste non sono condizioni accettabili. L’assessore Donini qualche giorno fa in aula, difendendo a spada tratta e contro ogni evidenza il nostro sistema ferroviario, disse che presto ci stancheremo di veder passare i nuovi treni. Al momento però l’unica cosa di cui ci siamo stancati è quella di vedere i pendolari viaggiare in situazioni simili. Quello che viene da chiedersi è su quali linee stiano viaggiando i nuovi treni annunciati dalla Regione, visto che quella che collega la riviera con Bologna è una di quelle dove si dovrebbe concentrare maggiore attenzione, soprattutto nel periodo estivo”. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

  • Proroga della chiusura delle scuole? In Regione ci stanno pensando. L'assessore alla Sanità: "E' probabile"

Torna su
RavennaToday è in caricamento