"Senso unico alternato sul Ponte Assi": tanti cittadini firmano la petizione

I gruppi d'opposizione di Lista per Ravenna, Lega Nord e Forza Italia hanno lanciato la petizione online che chiede al sindaco di sperimentare l’introduzione di un senso unico alternato

Lunedì scorso i gruppi d'opposizione di Lista per Ravenna, Lega Nord e Forza Italia hanno lanciato la petizione online che chiede al sindaco, nell’attuale condizione del ponte Assi sottoposto a restauro, di sperimentare l’introduzione di un senso unico alternato, che sarebbe disciplinato in via ordinaria da un impianto semaforico provvisorio, oppure, in eventuali determinati orari di punta (ad esempio, in occasione delle entrate a scuola o al lavoro), da agenti della polizia comunale.

"Il senso unico istituito dall’amministrazione comunale, che ha impedito al traffico di via Ravegnana in uscita dalla città, pedoni e ciclisti compresi, di transitare sul ponte, ha sollevato infatti - si legge nella petizione - ostacoli insostenibili alla circolazione stradale su mezza Ravenna, sovraccaricando di caos pericoloso anche il tratto urbano della Ravegnana stessa. I percorsi alternativi provocano intasamenti e lunghe code, con l’inquinamento atmosferico che ne deriva, in tutta la circonvallazione di questa parte della città, specialmente nelle varie rotonde di svincolo, ma anche sulle vie Dismano e 56 Martiri (quest’ultima al limite del collasso) da Ponte Nuovo verso Madonna dell’Albero".

La petizione ha raccolto 227 adesioni nel giro di quattro giorni. "Essendo nostro impegno, data l’urgenza, portarla in discussione al più presto nel consiglio comunale, avendone per legge la facoltà - concludono i capigruppo di opposizione - ci permettiamo di sollecitare l’adesione di quanti altri condividano questa iniziativa. È possibile farlo in un minuto, gratuitamente e col diritto alla riservatezza".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

  • Investito e lasciato morire: fissata l'autopsia, giovane accusata di omicidio stradale

Torna su
RavennaToday è in caricamento