Posto auto-assegnato all'Isia, la Lega: "Controllare tutti i bandi per l'insegnamento"

La vicenda della cattedra ‘vinta’ dalla direttrice dell’Istituto e presidente della commissione aggiudicatrice è al centro di un’interrogazione sottoscritta dal parlamentare romagnolo della Lega Nord Gianluca Pini

La vicenda della cattedra dell’Isia di Faenza ‘vinta’ da una docente al stesso tempo direttrice dell’Istituto e presidente della commissione aggiudicatrice è al centro di un’interrogazione indirizzata al Ministro dell'istruzione, dell'Università e della ricerca Valeria Fedeli e sottoscritta dal parlamentare romagnolo della Lega Nord Gianluca Pini. Nell'interrogazione si chiede “se oltre all'annunciato annullamento della graduatoria del bando, il Ministro intenda procedere a un'immediata e severa azione disciplinare, visto che non è ipotizzabile che permanga il minimo dubbio sulle modalità con cui si accede ai contratti e, dunque, all’insegnamento, e se intenda sottoporre a verifica di regolarità tutti i bandi per l'insegnamento attivi in Emilia-Romagna, per evitare che si ripetano concorsi nei quali  giudicato e giudicante siano la stessa persona o altre gravi irregolarità".

Cgil: "Concorso auto-assegnato? Non è l'unica assurdità degli Isia

“È evidente che di fronte a un così grave episodio che rischia di minare la ‘reputazione’ dell’istituto faentino, il Governo e il Ministro Fedeli devono andare a fondo e sviscerare la natura e la portata dell’irregolarità – aggiunge il segretario romagnolo della Lega Nord, Jacopo Morrone – Il nostro timore è che non si tratti di un caso isolato, ma che rappresenti solo la punta dell’iceberg. Motivo per cui non c’è tempo da perdere. Alla coraggiosa denuncia che ha dato sfogo all'irregolarità del bando deve seguire un’azione mirata di verifica delle procedure di assegnazione degli incarichi messi a bando su tutto il territorio regionale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Ennesimo scontro tra auto al solito incrocio di Fiumazzo. Anziano trasportato con l'elimedica al Bufalini

  • Il figlio è ubriaco e dà in escadescenza, la mamma chiama la Polizia: era ricercato per una condanna per tentato omicidio

Torna su
RavennaToday è in caricamento