Prefetto e sindaco ricordano i caduti della prima guerra mondiale

Quest’anno ricorre il centenario dell’ingresso dell’Italia nella prima guerra mondiale. Nel suo discorso, il Sindaco Matteucci oltre a rendere omaggio alle decine di migliaia di morti e dispersi nel conflitto, ha sottolineato l’importanza dei valori della pace

Si è svolta domenica mattina al Parco Teodorico, alla presenza del Sindaco Fabrizio Matteucci, del  Prefetto Francesco  Russo, dell’Assessore provinciale Luciano Ronchini e di numerose autorità civili e militari, la cerimonia promossa dall’Associazione delle famiglie dei Caduti e Dispersi in guerra per onorare  le vittime della Grande Guerra.

Quest’anno ricorre il centenario dell’ingresso dell’Italia nella prima guerra mondiale. Nel suo discorso, il Sindaco Matteucci oltre a rendere omaggio alle decine di migliaia di morti e dispersi nel conflitto, ha sottolineato l’importanza dei valori della pace e di un’Europa sempre più unita e solidale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento