Premio "100 Mete d'Italia": Cervia riconosciuta come comune di eccellenza

Il Comune di Cervia è stato premiato per essersi distinto nella valorizzazione del territorio, per l’eccellente immagine turistica, per la capacità di rinnovamento e la trasparenza della macchina amministrativa

Si è svolta giovedì 6 dicembre nella Sala Koch di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana, la cerimonia ufficiale per la consegna del Premio 100 Mete d'Italia giunto alla seconda edizione. Un Comitato d’onore composto da note personalità e autorevoli rappresentanti di importanti enti e istituzioni nazionali ha valutato i progetti presentati da 100 Comuni, suddivisi in 10 ambiti di rilevanza culturale e turistica.

Il Comune di Cervia è stato premiato come comune di eccellenza per essersi distinto nella valorizzazione del territorio, per l’eccellente immagine turistica, per la capacità di rinnovamento e la trasparenza della macchina amministrativa, e in particolare per i progetti messi in campo sulle sicurezze e la legalità. A ritirare il premio l'assessore Gianni Grandu che ha dichiarato: "Il Premio Mete d’Italia si propone di dare valore alle migliori esperienze realizzate dalle Pubbliche Amministrazioni per il miglioramento concreto della qualità della vita dei cittadini, in un’ottica di sostenibilità e di promozione della cultura. Un premio a quelle comunità che hanno saputo sviluppare un’idea originale di futuro, senza mai perdere il contatto con le proprie radici. Questo riconoscimento ha un forte valore simbolico e ne siamo orgogliosi. Premia le mete d’eccellenza che in Italia hanno saputo mettere in pratica azioni volte alla valorizzazione del patrimonio storico, artistico, culturale, artigianale, enogastronomico, turistico, che hanno adottato politiche legate alla tutela dell’ambiente, alla trasparenza amministrativa, alla legalità, al sostegno sociale, incentivando la coesione della collettività. Un grazie particolare a tutte le persone della macchina comunale che tutti i giorni si impegnano con passione e dedizione per il bene comune dei cittadini e turisti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento