Assaltano la sala slot in pieno centro col coltello e scappano col bottino

Scene da film in pieno giorno e in pieno centro, a due passi da piazza del Popolo e dal Comune di Ravenna

Scene da film in pieno giorno e in pieno centro, a due passi da piazza del Popolo e dal Comune di Ravenna e a meno di 48 ore dalla sanguinosa rissa avvenuta proprio nella piazza principale che ha portato a due arresti e due denunce. Lunedì mattina, intorno alle 10.45, una banda composta da due o tre persone è entrata a volto coperto nella sala slot di via 4 Novembre, facendosi consegnare il denaro dalla dipendente del locale e brandendo un coltello.

Immediatamente è scattato l'allarme e sul posto si sono precipitate le volanti della Polizia e i Carabinieri di Ravenna, ma i malviventi si erano già dileguati con un bottino di 1600 euro. Le forze dell'ordine hanno ascoltato alcuni testimoni e la dipendente, comprensibilmente in stato di shock, e stanno visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza della sala e della zona per cercare di risalire ai colpevoli. Le indagini sono in mano al nucleo operativo e radiomobile dei Carabinieri e agli uomini della Polizia di Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Macabro ritrovamento in spiaggia: una donna scopre un cadavere in decomposizione

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento