Picchiano e rapinano un loro conoscente: arrestata baby gang

Le forze dell'ordine avrebbero poi chiamato il cellulare della vittima, al quale avrebbe risposto proprio uno dei rapinatori

Sono stati arrestati con l'accusa di rapina aggravata e lesioni perosnali. E' successo a 4 giovani forlivesi - due minorenni e due appena maggiorenni - che qualche giorno fa, a Lido di Classe, si sarebbero resi protagonisti di un brutto episodio nei confronti di un loro conoscente, minore e forlivese anch'egli. Il 17enne, infatti, ha accusato i 4 di essere stato rapinato di cellulare e della catenina d'oro che gli sarebbe stata strappata dal collo durante l'aggressione nella notte, prima in un bar e poi in una zona più appartata nei pressi della pineta. I quattro avrebbero brandito anche un bastone, poi sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non solo: la vittima ha dichiarato anche di essere stata picchiata dagli stessi. A dare l'allarme, come riportano i quotidiani in edicola martedì, sarebbe stato un amico del 17enne. Le forze dell'ordine avrebbero poi chiamato il cellulare della vittima, al quale avrebbe risposto proprio uno dei rapinatori, poi bloccato poco prima che venissero arrestati anche i suoi tre amici. Arresti, poi, tutti convalidati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

Torna su
RavennaToday è in caricamento