Arrivano in banca con una moto potente, in un lampo la svaligiano armati di pistola

Un colpo fulmineo. Arrivati in banca con la moto da enduro, uno dei malviventi è sceso e ha svaligiato la filiale, scappando pochi istanti dopo col bottino

La banca rapinata (Foto Massimo Argnani)

Un colpo fulmineo. Arrivati in banca con la moto da enduro, uno dei malviventi è sceso e ha svaligiato la filiale, scappando pochi istanti dopo con un bottino ancora da quantificare. E' la rapina che si è verificata intorno alle 12.40 di venerdì alla filiale del Monte dei Paschi di Siena, in largo Calderoni nel centro di Lugo. I banditi erano in due e hanno raggiunto il loro obiettivo con una grossa moto. Uno dei malviventi è riuscito a entrare in banca, travisandosi il volto e sfoderando una pistola, che però potrebbe essere una replica.

Con un balzo, davanti a dipendenti e un cliente, ha scavalcato il banco e preso il denaro presente. Poi è scappato, montando sulla moto guidata dal complice, che è fuggita a velocità elevata. Subito dopo il colpo è scattato il dispositivo delle ricerche dei rapinatori, con tutte le pattuglie delle forze dell'ordine disponibili impiegate nelle ricerche della moto nelle immediate vicinanze. Sul posto i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Lugo per l'acquisizione delle immagini di sorveglianza, i rilievi scientifici e le prime attività di indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento