Fuga in bici dopo il colpo in banca: in pochi secondi accumulano 6mila euro

I malviventi hanno colpito in prima mattinata: dopo esser passati attraverso il bussolotto d'ingresso, hanno minacciato gli impiegati presenti, facendosi consegnare il bottino, circa 6mila euro

Fuga in bici dopo il colpo in banca. E' successo venerdì mattina alla filiale della Cassa di Risparmio di Ravenna, in via Dè Brozzi, a Lugo. I malviventi hanno colpito in prima mattinata: dopo esser passati attraverso il bussolotto d'ingresso, hanno minacciato gli impiegati presenti, facendosi consegnare il bottino, circa 6mila euro. Quindi sono fuggiti in bici, abbandonandole non troppo lontane dall'istituto di credito. Sull'episodio indagano i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Non è da escludere che i banditi siano saliti a bordo di un'auto pulita condotta da un complice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza "cintura": si varcano i confini dei comuni solo per motivi strettamente necessari

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

Torna su
RavennaToday è in caricamento