sabato, 19 aprile 9℃

Sono 63 gli evasori totali stanati dalle Fiamme Gialle

L'impegno nel contrasto all'evasione ha rappresentato il core business del 2011 dell'attività delle Fiamme Gialle di Ravenna. Sono stati portati a termine 225 verifiche fiscali e 660 controlli

Redazione 8 febbraio 2012
1

L’impegno nel contrasto all’evasione ha rappresentato il core business del 2011 dell’attività delle Fiamme Gialle di Ravenna. Sono stati portati a termine 225 verifiche fiscali (controlli approfonditi della posizione fiscale dei soggetti sottoposti ad ispezione) e 660 controlli (controllo di singole operazioni o singoli atti di gestione), che hanno consentito di recuperare 170 milioni di euro di base imponibile sottratta a tassazione ai fini delle imposte sui redditi.

Recuperati anche 5 milioni di euro ai fini IRAP e oltre 25 milioni di euro di IVA evasa.  Il 50% dei risultati conseguiti è stato constatato nei confronti di 63 evasori totali. 84 sono stati i responsabili denunciati dalle Fiamme Gialle per 105 violazioni penal-tributarie accertate tra cui omessa, infedele o fraudolenta dichiarazione dei redditi, emissione di fatture inesistenti ed occultamento di documentazione contabile.

Contrasto al lavoro nero ed irregolare. - Nel corso degli interventi effettuati sul territorio dell’intera provincia, sono stati scoperti 70 lavoratori completamente “in nero” e 83 lavoratori irregolarmente impiegati. I datori di lavoro verbalizzati sono stati 26.

Controlli strumentali - Sempre nel 2011, il Comando Provinciale di Ravenna ha controllato 3.923 esercizi commerciali al fine di verificare la corretta osservanza degli obblighi di emissione di scontrini e ricevute fiscali. Sul totale dei controlli effettuati, sono stati riscontrati 1.628 casi di mancata emissione di scontrino/ricevuta, per una percentuale di irregolarità del 41,5% su base annua, con picchi del 55% durante la stagione estiva e dell’80% nel corso di eventi e manifestazioni che hanno interessato le località dell’intera provincia. Sono state inoltrate all’Agenzia delle Entrate 71 proposte di chiusura di esercizi pubblici, quale sanzione accessoria nei casi di reiterate mancate emissioni di scontrini e/o ricevute fiscali.

Controlli in materia di prestazioni sociali agevolate. - Sono stati effettuati 112 interventi che hanno portato alla denuncia di 47 soggetti all’autorità giudiziaria. per indebita percezione di erogazioni pubbliche e falsità ideologica, avendo certificato, nella documentazione presentata per ottenere i sussidi, redditi inferiori a quelli effettivamente percepiti.

Monopolio statale giochi, scommesse e pronostici - Nell’ambito di 51 controlli svolti nei confronti di esercizi pubblici e circoli ricreativi, sono stati sequestrati complessivamente 4 apparecchi automatici da gioco illegali (slot-machines) e sono stati verbalizzati 50 soggetti.

Lotta al carovita - Nel settore della lotta al carovita, sono stati effettuati 151 interventi finalizzati ad individuare e reprimere le violazioni alla libera concorrenza.

Contrasto alla contraffazione e vigilanza sulla sicurezza dei prodotti - Nell’ambito di 63 interventi a contrasto della contraffazione, svolti nei confronti di venditori abusivi, regolari esercizi commerciali, depositi e centri di stoccaggio, sono stati sequestrati oltre 32.000 prodotti contraffatti fra cui capi ed accessori per abbigliamento, occhiali, orologi destinati alla successiva immissione sul mercato illegale, ed oltre 24.700 chilogrammi di fitofarmaci. Sono state inoltrate all’Autorità Giudiziaria 19 denunce.

Vigilanza in materia di Accise - L’azione di vigilanza sul corretto utilizzo dei prodotti petroliferi soggetti ad accisa, si è concretizzata mediante l’effettuazione di 34 interventi di cui 25 con violazioni.  Denunciati a piede libero 2 individui e sequestrati circa 4.000 chilogrammi di carburante illecitamente utilizzato in evasione d’imposta. Sequestrata anche una motonave.

Contrasto al contrabbando di tabacchi lavorati esteri. - Gli interventi tesi al contrasto del contrabbando di tabacchi lavorati esteri,  svolti soprattutto nell’area portuale, hanno consentito di effettuare 8 sequestri di sigarette risultate di contrabbando e di segnalare, alle competenti Autorità, altrettanti soggetti resisi responsabili di illeciti penali e amministrativi.

Controllo ai movimenti sospetti di denaro e falso nummario. - Nell’ambito dei controlli finalizzati alla prevenzione del sistema anti-riciclaggio, sono state approfondite 30 segnalazioni per operazioni sospette.L’azione, volta a contrasto del finanziamento al terrorismo si è concretizzata con l’esecuzione di  3 ispezioni effettuate “a massa”, di cui 2 nei confronti di esercizi di “money transfer”, e 1 nei confronti di un professionista. 45 i verbali redatti per violazioni amministrative. Sono stati eseguiti 664 sequestri di banconote false, per un valore di diverse decine migliaia di euro.

Il servizio di pubblica utilità 117. - Sempre nel corso dell’anno 2011, i Reparti dipendenti dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ravenna hanno concorso, anche attraverso il quotidiano impiego delle pattuglie dei “baschi verdi”, al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, assicurando nel contempo il controllo economico del territorio dell’intera provincia.

Particolare attenzione è stata rivolta a soddisfare le esigenze di intervento richieste dai cittadini attraverso il servizio di pubblica utilità “117” (operativo 24 ore al giorno presso la Sala Operativa del Comando Provinciale) al quale sono giunte, nel corso del 2011, 359 segnalazioni; la maggior parte di esse ha riguardato il settore dell’evasione fiscale (false fatturazioni, mancato rilascio di scontrini e ricevute fiscali, violazioni alla normativa sulle accise), l’impiego irregolare di manodopera nonché lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Al fine di garantire una maggiore presenza sul territorio provinciale ed allo scopo di creare un “bacino informativo” utilizzabile da tutti i Reparti dipendenti, oltre che dalle altre Forze di Polizia, le pattuglie operanti su strada (controllo del territorio, controllo merci, controlli sulla capacità contributiva, servizio di “117”, anticontrabbando, antiambulantato, controllo degli obiettivi sensibili ed altri servizi in genere), hanno proceduto a richiedere, attraverso la Sala Operativa, i dati relativi ai soggetti ed agli automezzi sottoposti a controllo.

In tale contesto sono state effettuate oltre 35.000 interrogazioni (381 nel 2010) e sottoposte ad identificazione oltre 37.000 persone (518 nel 2010). Oltre 31.000 sono stati, inoltre, gli automezzi controllati (320 nel 2010). Nel corso di tale attività sono stati sequestrati 46 veicoli e 50 tra carte di circolazione e patenti.

Lotta al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti - I 164 interventi svolti nel 2011 hanno consentito di sequestrare complessivamente oltre 26 chili di sostanze stupefacenti, di cui 3 chili di cocaina, circa 2 chili di eroina ed oltre 21 chili fra hashish e marijuana. 44 sono stati i responsabili arrestati mentre 49 sono state le persone denunciate a piede libero all’Autorità Giudiziaria. 87 sono le persone segnalate al Prefetto. Utile apporto è stato assicurato, in tale ambito operativo, dalle Unità Cinofile che sono state costantemente impegnate nell’effettuazione di controlli antidroga sull’intero territorio provinciale.

Attività di contrasto all’immigrazione clandestina - Nell’ambito dello svolgimento delle attività istituzionali (principalmente nei settori del contrasto alla vendita di prodotti contraffatti, della lotta al lavoro nero, del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti), sono stati individuati 21 immigrati clandestini, per i quali sono state avviate le procedure di espulsione. 5 sono gli arrestati per specifiche violazioni alla normativa anti–immigrazione.

Annuncio promozionale

Contrasto ai reati comuni ed alle violazioni al Testo Unico di Pubblica Sicurezza - Nel corso dei servizi volti alla repressione dei reati comuni e delle violazioni al Testo Unico di Pubblica Sicurezza, sono stati arrestati 9 responsabili. 148 le denunce inoltrate all’Autorità Giudiziaria.

guardia di finanza

1 Commenti

Feed
  • Avatar di Cattivella

    Cattivella complimenti!

    l' 8 febbraio del 2012