Dalle parole alle mani: violenta lite tra donne finisce in aggressione

La malcapitata di turno è stata colpita al volto con un oggetto, riportando delle lesioni. Soccorsa dai sanitari del "118", è stata trasportata all'ospedale "Santa Maria delle Croci" di Ravenna

Violenta lite mercoledì mattina all'ostello di via Nicolodi. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, intorno alle 9.30, ad affrontarsi sarebbero state due donne di nazionalità nigeriana. Non è chiaro cosa abbia innescato la violenta discussione, avvenuta in una sala dove si erano ritrovate per pregare. A quanto pare già martedì avevano avuto una lite ed una delle due due aveva chiesto un chiarimento. Il battibecco è degenerato in aggressione.

La malcapitata di turno, 38 anni, è stata colpita al volto con un oggetto, riportando delle lesioni. Soccorsa dai sanitari del "118", è stata trasportata all'ospedale "Santa Maria delle Croci" di Ravenna per le cure del caso. Non è in pericolo di vita. La 'rivale' è stata accompagnata dagli agenti della Volante in Questura per gli accertamenti del caso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • Prima rovina un'auto durante una manovra, poi investe il proprietario e scappa: il pirata è un nonnino di 86 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento