L'acqua torna pulita: revocato il divieto di balneazione

E’ stato revocato il divieto temporaneo di balneazione nel tratto di mare a sud del Porto canale di Cervia

E’ stato revocato il divieto temporaneo di balneazione nel tratto di mare a sud del Porto canale di Cervia. Secondo qunato emerso, dai prelievi effettuati nella giornata di lunedì sarebbe emerso un picco di enterococchi superiore ai limiti di legge - ben 865 - tale da fare disporre lo stop ai tuffi.

Arpae ha effettuato dei nuovi campionamenti nelle acque contaminate. "Già da martedì le analisi facevano presagire un esito positivo - spiegano dall'amministrazione comunale - e ora sono arrivati i risultati, che confermano la piena e sicura balneabilità delle acque nel tratto di mare a sud del porto canale. Le acque della costa cervese sono state pulite per tutta la stagione balneare e questo leggero superamento dei parametri potrebbe essere stato causato dalle ultime piogge che hanno portato al mare residui batterici dei fiumi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La macabra sfida del 'Samara Challenge' arriva in Romagna: "Gioco pericoloso"

  • Vanno dal meccanico dopo l'incidente e ne fanno un altro: curiosa "scia" di sinistri

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

Torna su
RavennaToday è in caricamento