Piazza Kennedy, si rimuovono le toilette: saranno sistemate in piazzale Aldo Moro

Queste le parole del sindaco Michele de Pascale in occasione della commissione consiliare di mercoledì pomeriggio

LA PETIZIONE - Il sindaco de Pascale nel suo intervento, entrando nel merito delle richieste della petizione, ha ripercorso i passaggi che hanno coinvolto la piazza dal momento in cui si è insediata la nuova amministrazione: “Quando i cittadini si attivano per la bellezza della propria città è sempre qualcosa di apprezzabile e, come ho già avuto modo di dire, tra chi raccoglie firme per abbellire la propria città e chi le raccoglie per cacciare i profughi, ho ben chiaro da che parte stare. Inizialmente l’amministrazione comunale, pur ravvisando alcuni elementi di criticità, aveva ritenuto di non intervenire su un progetto concepito, ideato, discusso e concertato dalla precedente amministrazione, ma di fronte alla mobilitazione dei cittadini abbiamo deciso di intervenire, con l’unica pre-condizione di non ritardare ulteriormente la conclusione dei lavori. Oggi i il cantiere è pressoché ultimato, mancano l’allestimento del verde e pochissimi altri interventi di pavimentazione; nel corso del mese di febbraio la piazza verrà riaperta in toto e sarà completamente fruibile". 

DECISIONE DEFINITIVA - "Assicurato il fatto di non generare nuovi ritardi alla conclusione dei lavori, abbiamo preso una decisione definitiva sull’arredo della piazza - annuncia il primo cittadino -. A giorni il bando per l’assegnazione dei chioschi verrà definitivamente ritirato; l’edicola, rimarrà dove attualmente è collocata; i servizi igienici verranno trasferiti in Piazzale Aldo Moro, presso la fermata degli autobus che già oggi, e  sempre più nei prossimi anni, sarà una delle principali porte di accesso per bus turistici e passeggeri della stazione; e siamo già al lavoro per trovare una soluzione efficace per il vano tecnico, che sarà anch’esso rimosso in un tempo ragionevole e sostituito da un intervento non impattante ma di qualità e funzionale e che consenta di non disperdere il patrimonio di sotto-servizi di cui la piazza è dotata”.

continua nella pagina successiva ====> IL COMMENTO DEL PD

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ha un malore nella piscina dell'albergo: nulla da fare per una turista tedesca

  • Cronaca

    Viaggio nel carcere di via Port'Aurea: "Oggi è un modello per tutta Italia, ma gli spazi sono ancora stretti"

  • Cronaca

    Nuova vita a Romea, Adriatica, E45 e Classicana: e c'è anche la variante di Castel Bolognese

  • Cronaca

    Prof ravennate citato tra le tracce della maturità: "I social? Ricordano la propaganda dei totalitarismi"

I più letti della settimana

  • Acqua troppo inquinata: scatta il divieto temporaneo di balneazione

  • Auto in svolta, motociclista non riesce a evitarla: l'impatto è drammatico

  • Macabro ritrovamento a Lido di Dante: scoperto un cadavere in pineta

  • Padre e figlia volano nel fosso, atterrano due elicotteri: uomo in gravissime condizioni

  • Col cane sulla spiaggia: multa da 200 euro per una coppia di turisti

  • Brucia un trattore, campo in fiamme sull'Adriatica: danni per circa 100mila euro

Torna su
RavennaToday è in caricamento