Ruba una bottiglia di amaro e inizia a berla, poi tenta la fuga dal supermercato: denunciato

Al loro arrivo i poliziotti hanno trovato ad attenderli il titolare che li ha informati di come l’uomo avesse prelevato dagli scaffali una confezione di bicchieri di plastica e una bottiglia di amaro

La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà un 29enne romeno per il reato di furto aggravato. Nel primo pomeriggio di giovedì 8 agosto, una volante dell’Ufficio Prevenzione generale soccorso pubblico della Questura di Ravenna è intervenuta presso il supermercato Conad di via Galilei per la segnalazione di un furto.

Al loro arrivo i poliziotti hanno trovato ad attenderli il titolare dell’esercizio commerciale, che li ha informati di come l’uomo lì presente, pochi minuti prima, avesse prelevato dagli scaffali una confezione di bicchieri di plastica e una bottiglia di amaro. Dopo aver consumato parte del contenuto di liquore, il 29enne si era nascosto addosso quanto prelevato, cercando poi di guadagnare l’uscita del supermercato passando dal varco senza acquisti. L’autore del furto, identificato dagli agenti per il 29enne romeno, avvicinato dal titolare del negozio ha spontaneamente consegnato quanto aveva rubato dagli scaffali, precisando che non era sua intenzione pagarne il corrispettivo. L'uomo è stato quindi condotto in Questura dove è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ravenna per il reato di furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in azienda: precipita dal tetto e muore dopo un volo di otto metri

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Nas nell'agriturismo: maxi sequestro di miele e aceto, multe per 10mila euro

  • E' l'australiano Cameron Wurf il vincitore dell'Ironman: sul podio anche un italiano

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

Torna su
RavennaToday è in caricamento