Rubarono alcolici e alimenti: i ladri incastrati dalle telecamere e dai documenti persi

Nella rete degli agenti della Squadra Mobile di Ravenna sono finiti un 20enne, un 21enne ed un 23enne, tutti di nazionalità romena e già noti alle forze dell'ordine, che hanno dato esecuzione alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.

Sono accusati di aver commesso un furto lo scorso autunno, precisamente il 14 e il 16 novembre al supermercato "Despar" di Marina di Ravenna, rubando nella circostanza alimenti ed alcolici per 350 euro. Nella rete degli agenti della Squadra Mobile di Ravenna sono finiti un 20enne, un 21enne ed un 23enne, tutti di nazionalità romena e già noti alle forze dell'ordine, che hanno dato esecuzione alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G..

In particolare il personale delle Volanti, intervenuto su richiesta della gerente dell’esercizio, ha acquisito sul posto le dichiarazioni del responsabile del punto vendita e le registrazioni dell’impianto di videosorveglianza del negozio che, insieme al rinvenimento di due documenti d’identità romeni abbandonati sul posto, hanno consentito di giungere all’identificazione degli autori del reato e raccogliere nei loro confronti elementi utili ai fini investigativi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Travolto da un'auto mentre attraversa la strada: anziano in condizioni gravissime

  • Il cuore batte all'impazzata, salvato dallo smartwatch: scoperta una tachicardia ventricolare

Torna su
RavennaToday è in caricamento