Sala piena per la presentazione del progetto di deposito di gas al porto

I tecnici, in un confronto durato quasi tre ore, hanno risposto alle domande del pubblico e rassicurato i presenti, descrivendo rischi e vantaggi che deriverebbero dall'attuazione del progetto

Sala piena per la presentazione pubblica del progetto di deposito di gas naturale liquido della Petrolifera Italo Rumena Pir al porto di Ravenna, che si è svolto lunedì alle 18.30 a Marina di Ravenna. Presenti tanti cittadini, residenti, tecnici, assessori, ex assessori, consiglieri comunali e territoriali, rappresentanti di Proloco e comitati cittadini, Legambiente Ravenna e il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Andrea Bertani. Sono intervenuti nella discussione, tra gli altri, il sindaco Michele de Pascale, il direttore generale e amministratore delegato della Pir Guido Ottolenghi e il presidente dell’Autorità portuale Daniele Rossi. I tecnici, in un confronto durato quasi tre ore, hanno risposto alle domande del pubblico e rassicurato i presenti, descrivendo rischi e vantaggi che deriverebbero dall'attuazione del progetto, come avevano già fatto durante l'illustrazione dello stesso in consiglio comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento