Rischia di annegare nelle gelide acque del porto canale: salvato da due pescatori

I fratelli Domeniconi si trovavano a bordo del peschereccio "Bruna", quando hanno notato l'anziano in acqua. Dopo essersi attaccati ad un parabordo, hanno afferrato l'uomo per il giubbotto

Quando l'hanno visto in acqua non ci hanno pensato due volte, mobilitandosi per salvarlo. Un cervese di 77 anni deve la vita a Filippo e Flavio Domeniconi, il primo dei quali presidente della cooperativa pescatori. Il fatto si è consumato giovedì mattina nelle acque del portocanale di Cervia, antistanti il circolo "La Pantofla". I fratelli Domeniconi si trovavano a bordo del peschereccio "Bruna", quando hanno notato l'anziano in acqua. Dopo essersi attaccati ad un parabordo, hanno afferrato l'uomo per il giubbotto. In questo moto sono riusciti ad issarlo sulla banchina. Dopo averlo coperto, hanno chiesto l'intervento del 118, che hanno operato con l'elimedica e l'ambulanza. Sul posto per i rilievi di legge sono intervenuti i militari della Capitaneria del Porto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Invurnì

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto nel fosso, impatto violentissimo: grave uomo trovato a vagare in stato confusionale

  • Cronaca

    Telefonino, rosso al semaforo e sorpassi azzardati: raffica di multe

  • Cronaca

    Rogo nella notte distrugge un'attrezzaia piena di utensili e materiali

  • Cronaca

    Trasporto pubblico locale: nasce l’Agenzia unica della mobilità romagnola

I più letti della settimana

  • Intrappolato nell'abitacolo dopo lo schianto nel fosso: è in gravi condizioni

  • Sprofonda l'asfalto sull'A14 Dir: scoppiano due pneumatici ad un automobilista

  • Dramma in centro, si lancia dal secondo piano di un palazzo: è in gravi condizioni

  • Furti seriali e prelievi dal bancomat: madre, padre e figlio finiscono in carcere

  • Da sola esce di strada: neopatentata sorpresa ubriaca al volante

  • Trasportato d'urgenza al Bufalini dopo esser stato investito

Torna su
RavennaToday è in caricamento