"Sanlorenzando" 2018, donati in beneficenza quattromila euro

200 euro all’Avis, che tutti gli anni contribuisce alla buona riuscita della festa, 800 euro a una casa famiglia per bambini in Brasile con cui è in contatto una volontaria e 3000 euro alla locale scuola materna

Il 4 gennaio si è tenuta la tradizionale cena dei volontari che hanno contribuito alla realizzazione delle feste “Sanlorenzando a tutta birra” e “Sanlorenzando”, svoltesi nello scorso mese di settembre nella frazione lughese di San Lorenzo. Dopo la presentazione del bilancio degli eventi, si è proceduto alla consegna in beneficenza di parte dell'utile: 200 euro all’Avis, che tutti gli anni contribuisce alla buona riuscita della festa, 800 euro a una casa famiglia per bambini in Brasile con cui è in contatto una volontaria e 3000 euro alla locale scuola materna. Un'altra parte dell'utile verrà utilizzata per lo svolgimento di iniziative e per eventuali bisogni della frazione. L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione Sanlorenzando.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In migliaia in marcia contro la mafia: "Le loro idee camminano sulle nostre gambe"

  • Video

    "La mafia uccide, il silenzio pure": corteo in memoria delle vittime innocenti - VIDEO

  • Cronaca

    Laura pausini arrabbiatissima, il nuovo singolo circola illegalmente: "Datemi nome e cognome"

  • RavennaToday

    "#Iodestatelavoro": il lavoro stagionale cerca i giovani

I più letti della settimana

  • Viola vince 190mila euro all'Eredità: "Regalerò un viaggio in America a mia madre"

  • Finisce in acqua con l'auto, scattano le disperate ricerche del corpo: ma la donna era a casa sua

  • Violenta esplosione in un'azienda: due ustionati, uno è in condizioni gravissime

  • Scossa di terremoto questa mattina: avvertita in alcuni comuni collinari del faentino

  • Perde il controllo dell'auto e vola nel fiume: si cerca una 49enne

  • La nuova hamburgeria gourmet che vuole far rinascere il centro storico: e assume personale

Torna su
RavennaToday è in caricamento