Scambi enogastronomici, la delegazione di Bagnacavallo porta la piadina romagnola a Pollutri

La delegazione ha allestito un suo spazio dal titolo Dalla Romagna – Bagnacavallo e i suoi prodotti, con le eccellenze delle aziende che fanno parte del Consorzio Il Bagnacavallo e la piadina romagnola

Una delegazione di diciotto bagnacavallesi si è recata lo scorso weekend a Pollutri, città legata a Bagnacavallo da un patto di amicizia. La trasferta è stata organizzata dall’associazione Amici di Neresheim in occasione di "Prosit! Polu Uthar", manifestazione enogastronomica all’insegna degli antichi sapori contadini che  ha avuto luogo nel centro storico della cittadina abruzzese. La delegazione ha allestito un suo spazio dal titolo Dalla Romagna – Bagnacavallo e i suoi prodotti, con le eccellenze delle aziende che fanno parte del Consorzio Il Bagnacavallo e la piadina romagnola. La festa è stata un successo e un grazie all’associazione Amici di Neresheim è venuto anche dal sindaco di Pollutri Nicola Mario di Carlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Polu Uthar 1 - Foto da Vastoweb-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza "cintura": si varcano i confini dei comuni solo per motivi strettamente necessari

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

Torna su
RavennaToday è in caricamento