Non arrivano gli stipendi, operai della Pansac in sciopero

Proclamato lo stato di sciopero immediato dalle 13 di lunedì fino alle ore 6 di venerdì alla Pansac. Durante la settimana i lavoratori si riuniranno in assemblea dalle 10 alle 12

Filctem Cgil, Femca Cisl e Uilcem Uil hanno comunicato che lunedì nello stabilimento della Pansac International di Ravenna si è riunita l'assemblea dei lavoratori dopo aver ricevuto la comunicazione ufficiale da parte dell'azienda che gli stipendi di giugno non sarebbero stati pagati. L'assemblea ha proclamato lo stato di sciopero immediato dalle 13 di lunedì fino alle ore 6 di venerdì. Durante la settimana i lavoratori si riuniranno in assemblea dalle 10 alle 12.

Nello stabilimento di via Trieste sarà seguita e valutata l’evoluzione della situazione. I sindacati ricordano in una nota che la settimana scorsa "era stato proclamato lo stato di agitazione per impedire il trasferimento di macchinari e materie prime verso altri stabilimenti ,considerando le “condizioni imposte” dall'azienda per raggiungere l'accordo sulla cassa integrazione (non ancora firmato dalle segreterie nazionali) e la sfuggevolezza nel procedere alla vendita dello stabilimento stesso".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Sbanda e finisce in un fosso: 32enne in ospedale, è gravissima

Torna su
RavennaToday è in caricamento