Trasporto pubblico in sciopero: a rischio treni e autobus

Lo svolgimento dello sciopero avverrà con assicurazione dei servizi nelle fasce orarie di garanzia convenute

Per venerdì 8 marzo è stato proclamato dal sindacato Usb Lavoro Privato – coordinamento provinciale di Bologna - uno sciopero nazionale di 24 ore interessante i servizi Start Romagna del bacino di Ravenna. Lo svolgimento dello sciopero avverrà con assicurazione dei servizi nelle fasce orarie di garanzia convenute.

Start Romagna non sarà pertanto in grado di assicurare il normale svolgimento dei servizi di trasporto pubblico locale nel bacino di Ravenna   nella giornata di venerdì, da inizio a fine servizio, fatte salve le fasce di garanzia che saranno rispettate dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 12:00 alle ore 15:00.

Dalla mezzanotte fino alle 21 di venerdì, inoltre, è stato indetto uno sciopero nazionale del personale del gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Per quanto riguarda i treni regionali, saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00. Si prevede inoltre l’effettuazione di ulteriori servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

  • Precipita in un canalone con la mountan bike: attimi di terrore per un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento