Nuova scossa di terremoto nel Faentino: magnitudo 2.9 Richter

Il terremoto è stato avvertito nei piani alti delle abitazioni, specie nelle aree vicino all'epicentro, 7 chilometri a sud di Faenza

La terra è tornata a tremare. All'indomani delle due scosse registrate lunedì pomeriggio, si è verificato un altro terremoto di magnitudo 2.9 Richter. Il movimento tellurico si è verificato martedì alle 15,47, con ipocentro localizzato dagli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ad una profondità di 23 chilometri. Il terremoto è stato avvertito nei piani alti delle abitazioni, specie nelle aree vicino all'epicentro, 7 chilometri a sud di Faenza. Non si registrano danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Inferno della Divina Commedia dipinto sui violini, il capolavoro dell'artista: "Dante mi ha insegnato a sognare"

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Elezioni regionali, Marescotti: "Votiamo contro la cosa peggiore che possa capitare: la Lega"

Torna su
RavennaToday è in caricamento