Nuova scossa di terremoto nel Faentino: magnitudo 2.9 Richter

Il terremoto è stato avvertito nei piani alti delle abitazioni, specie nelle aree vicino all'epicentro, 7 chilometri a sud di Faenza

La terra è tornata a tremare. All'indomani delle due scosse registrate lunedì pomeriggio, si è verificato un altro terremoto di magnitudo 2.9 Richter. Il movimento tellurico si è verificato martedì alle 15,47, con ipocentro localizzato dagli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ad una profondità di 23 chilometri. Il terremoto è stato avvertito nei piani alti delle abitazioni, specie nelle aree vicino all'epicentro, 7 chilometri a sud di Faenza. Non si registrano danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento