Nuova scossa di terremoto nel Faentino: magnitudo 2.9 Richter

Il terremoto è stato avvertito nei piani alti delle abitazioni, specie nelle aree vicino all'epicentro, 7 chilometri a sud di Faenza

La terra è tornata a tremare. All'indomani delle due scosse registrate lunedì pomeriggio, si è verificato un altro terremoto di magnitudo 2.9 Richter. Il movimento tellurico si è verificato martedì alle 15,47, con ipocentro localizzato dagli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ad una profondità di 23 chilometri. Il terremoto è stato avvertito nei piani alti delle abitazioni, specie nelle aree vicino all'epicentro, 7 chilometri a sud di Faenza. Non si registrano danni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento