Lieve scossa di terremoto nell'entroterra faentino nella notte

Il terremoto si è sviluppato ad una profondità di 10 chilometri. Si tratta di una scossa di quelle che vengono definite "strumentali"

Lieve scossa di terremoto nella nottata tra giovedì e venerdì nell'entroterra faentino. I sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma hanno registrato un movimento tellurico di magnitudo 2.4 Richter alle 00.24 con epicentro a quattro chilometri a nord-est da Casola Valsenio. Il terremoto si è sviluppato ad una profondità di 10 chilometri. Si tratta di una scossa di quelle che vengono definite "strumentali" poichè difficilmente percebili dai cittadini. Non si segnalano danni. Recentemente la terra aveva tremato tra Faenza e Forlì: era il 13 settembre e l'intensità era stata la stessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento