"Sea Watch", un sit-in a sostegno dello sbarco dei migranti

L’iniziativa si è svolta in contemporanea a quella organizzata a Siracusa, a cui Massa Lombarda ha aderito. La Sea Watch si trova all'ancora a nord di Siracusa con a bordo 47 migranti

Martedì pomeriggio in piazza Matteotti a Massa Lombarda si è svolto un sit-in a sostegno dello sbarco, per ragioni umanitarie e di soccorso, dei migranti a bordo della "Sea Watch", a cui hanno partecipato una cinquantina di italiani e stranieri. L’iniziativa si è svolta in contemporanea a quella organizzata a Siracusa, a cui Massa Lombarda ha aderito. La Sea Watch si trova all'ancora a nord di Siracusa con a bordo 47 migranti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Massa Lombarda si è sempre dimostrata una città solidale, umana e accogliente verso chi è in difficoltà – ha dichiarato il sindaco Daniele Bassi, presente al sit-in - Stiamo parlando di persone che scappano da guerre e povertà e che nel loro viaggio verso l’Italia sono già andati incontro a esperienze di vera violenza. Si tratta, insomma, di dimostrarsi semplicemente umani verso chi soffre”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento