Serie di rapine commesse in Veneto nel 2018: arrestato dalla Polizia

Nella medesima giornata i poliziotti hanno accompagnato l'uomo in carcere a Ravenna, dove sconterà la pena

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Faenza hanno arrestato un 30enne kosovaro in esecuzione ad un provvedimento per la carcerazione emesso dall’autorità giudiziaria. L’uomo è stato rintracciato nel primo pomeriggio di martedì mentre si trovava nella propria abitazione sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. L’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura di Treviso, ha emesso nei confronti del 35enne, un provvedimento per la carcerazione in esecuzione alla sentenza emessa dallo stesso Tribunale, che lo ha condannato in via definitiva a tre anni e nove mesi di reclusione per una serie di reati, specialmente rapine, commesse in Veneto nel 2018. Nella medesima giornata i poliziotti hanno accompagnato l'uomo in carcere a Ravenna, dove sconterà la pena.
    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento