Sfida il cancro e corre la Maratona di New York: "Un esempio per tutti noi"

Cristian Galli, 47enne, lavora come agente della Polizia locale. Sposato e con due figli, ha scoperto di soffrire di un carcinoma polmonare tre anni e mezzo fa

"E' di esempio per tutti noi”: questo il commento che il comandante Andrea Giacomini ha rivolto, sabato mattina negli uffici della Polizia locale di Ravenna, all'assistente Cristian Galli, per complimentarsi a nome di tutto il corpo della splendida partecipazione alla Maratona di New York dello scorso 3 novembre, completata in poco più di sei ore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cristian Galli, 47enne nato a Rimini ma residente da 15 anni a Ravenna, lavora come agente della Polizia locale. Sposato e con due figli di 13 e 10 anni, Cristian ha scoperto di soffrire di un carcinoma polmonare tre anni e mezzo fa. "Mi ero accorto di soffrire di disturbi all’occhio destro – spiega – ma non mi sarei mai immaginato che quell’anomalia al campo visivo si rivelasse poi essere una metastasi. Ho sposato un protocollo sperimentale di terapia a bersaglio molecolare presso l’Irst di Meldola: devo prendere pastiglie tutti i giorni e farmi controlli una volta al mese. Dopo un iniziale periodo in cui il tumore dava segni di regressione, ora sembra essersi arrestato: quanto basta per poter prendere parte a questo splendido progetto. Nel periodo successivo alla diagnosi, nonostante sia sempre stato uno sportivo, avevo cessato la mia attività: ma da quando sto meglio ho ripreso piano piano a muovermi, e ho notato come anche gli effetti collaterali delle terapie siano meno pesanti. La vita è bella, bisogna viverla al massimo finché ne abbiamo la possibilità: spero che questo messaggio arrivi anche ai miei “colleghi” a Meldola, che ogni giorno come me lottano contro questo terribile male".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

Torna su
RavennaToday è in caricamento