Occhio al rosso: il nuovo 'Sirio red' all'incrocio inizia a fare le multe

L’impianto è analogo a quelli già attivi nell’intersezione tra l'Adriatica e via Dismano e la Romea dir e via Canalazzo

Da lunedì 14 gennaio, alla mezzanotte, sarà attivo il nuovo impianto per la rilevazione delle infrazioni semaforiche “Sirio red”, nell’ intersezione tra le vie Berlinguer – Pascoli e via Marconi; il sistema controllerà il traffico in transito sulle direttrici Berlinguer e Pascoli, nelle direzioni viale Randi e Rotonda Irlanda. L’impianto è analogo a quelli, già attivi, nell’intersezione tra l'Adriatica e via Dismano e tra la Romea dir e via Canalazzo.

La sanzione pecuniaria prevista dal codice della strada ammonterà (visti gli aumenti che entreranno in vigore dall’ 1 gennaio 2019) a 167 euro; la sanzione è aumentata di un terzo, quando la violazione è commessa dopo le 22 e prima delle 7. Alla sanzione pecuniaria consegue la decurtazione di 6 punti sulla patente. Allegato al verbale viene inviato il modulo per la comunicazione dei dati del conducente. La mancata comunicazione dei dati del conducente comporta l'invio di un ulteriore verbale, a carico del proprietario del veicolo, pari a 293 euro, ai sensi dell'articolo 126 bis del codice della strada. Chi riceve il verbale può consultare il rilevamento fotografico, online, sul sito http://www.poliziamunicipale.it/ravenna selezionando "Info point informazioni rilievi fotografici pagamenti", inserendo il codice identificativo riportato sullo stesso verbale, a pagina due.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento