Sono 700 le magliette gialle dei volontari di 'Lavori in Comune'

Ai nastri di partenza il progetto di volontariato e cittadinanza attiva promosso dall’assessorato al Decentramento per ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni

Venerdì 14 giugno alle 10 a palazzo Rasponi dalle Teste, in piazza Kennedy, si terrà l’anteprima di Lavori in comune, alla presenza dell’assessore al Decentramento Gianandrea Baroncini in occasione della consegna della maglietta ai partecipanti. La presenza dei giovani all’incontro concorrerà al raggiungimento delle 20 ore di volontariato valide per i crediti scolastici. Ai nastri di partenza il progetto di volontariato e cittadinanza attiva promosso dall’assessorato al Decentramento per ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni.

Quest’anno sono disponibili 700 posti suddivisi in 64 percorsi differenziati; le attività si svolgeranno dal 17 giugno al 6 settembre. La maggior parte dei laboratori dura una settimana e richiede un impegno di circa 4 ore giornaliere dal lunedì al venerdì, ma non mancano le eccezioni, con laboratori più lunghi e orari diversificati in base al progetto proposto (nel pieghevole illustrativo sono opportunamente segnalate tutte le eccezioni, nonchè le informazioni generali). Fra le novità del 2019, da segnalare, fra gli altri, i percorsi di volontariato presso il museo Classis, a sostegno delle attività di accoglienza turistica e il supporto alla accoglienza e accompagnamento in spiaggia a favore di persone affette da patologie invalidanti. Ciascun partecipante iscritto avrà modo di mettere a disposizione impegno e capacità nell’area tematica prescelta: chi si dedicherà all’ ambiente, chi all'arte e alla cultura, chi al sociale e all'educazione, o ancora alla tutela dei beni comuni, alla comunicazione, alla solidarietà e al turismo.

Il progetto è sostenuto dai dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado, realizzato con la collaborazione di numerosissimi soggetti pubblici e privati, del mondo dell’associazionismo, dei servizi e del volontariato, nonché di singoli volontari. Ogni percorso prevede la copertura assicurativa per il periodo prescelto e la presenza di un adulto di riferimento, spesso proveniente dal mondo dell’associazionismo e del volontariato cittadino. Al termine delle attività è prevista una festa finale, fissata per venerdì 18 ottobre alle 20.30 all’Almagià. In tale occasione verrà rilasciato a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza valido per i crediti formativi scolastici. Per maggiori informazioni sulle singole attività, nonché per scaricare il materiale informativo, si prega di consultare il sito del Comune.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Trapianto di cornea a Ravenna: numeri in crescita, interventi e farmaci innovativi

I più letti della settimana

  • Trovano un portafoglio e lo consegnano ai Carabinieri: ma dentro c'era la droga

  • Tragico infortunio sul lavoro: resta incastrato nell'autolavaggio e perde un braccio

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • I Vigili del Fuoco arrivano per spegnere un piccolo incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Accoltellato di fronte alla caserma della Municipale: scene da panico in Darsena

Torna su
RavennaToday è in caricamento