Sorpreso mentre ruba pezzi da una Vespa, arrestato un 21enne

Un marocchino di 21 anni, domiciliato a Brisighella, è stato arrestato nella nottata di sabato dai Carabinieri della Compagnia di Faenza con l’accusa di furto aggravato

“Beccato” in flagrante dai Carabinieri mentre stava smontando alcuni pezzi da una “Vespa 125”. Un marocchino di 21 anni, domiciliato a Brisighella, è stato arrestato nella nottata di sabato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Faenza con l’accusa di furto aggravato. E’ emerso che il mezzo era stato poco prima rubato in corso Matteotti, dove era stato parcheggiato dal proprietario. La Vespa è stata restituita all’avente diritto.

Trascorsa la notte in camera di sicurezza, il marocchino è comparso dinanzi al Tribunale di Ravenna ed ha patteggiato 4 mesi di reclusione, pena sospesa. Al termine dell’udienza è tornato in libertà. Il 21enne ha agito con un complice che invece si è dato alla fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Macabro ritrovamento in spiaggia: una donna scopre un cadavere in decomposizione

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento