Squadra Mobile, si è insediato il nuovo dirigente Claudio Cagnini

Nel giorno dell'insediamento si è incontrato ufficialmente con il procuratore capo Alessandro Mancini per un breve saluto ed un primo punto della situazione al fine di aver il migliore rapporto sinergico con la direzione delle indagini

Il vice questore Claudio Cagnini è il nuovo capo della Squadra Mobile di Ravenna e subentra al precedente dirigente Marco Poggi, trasferito alla Questura di Alessandria. Cagnini, 46 anni forlivese, è chiamato al comando dell’ufficio investigativo di punta della Polizia di Stato nella provincia di Ravenna, che nell’ultimo periodo si è anche occupato delle indagini dell’omicidio Ballestri. Il nuovo dirigente arriva dalla Questura di Forlì dove è stato a capo della Squadra Mobile negli ultimi nove anni, dopo aver diretto in passato anche l’Ufficio Prevenzione Generale della Questura ravennate ed aver avuto una significativa esperienza quadriennale a Milano. Nel giorno dell’insediamento si è incontrato ufficialmente con il procuratore capo Alessandro Mancini per un breve saluto ed un primo punto della situazione al fine di aver il migliore rapporto sinergico con la direzione delle indagini. 


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Volto tumefatto dopo il pestaggio per vecchi debiti: padre e figlio arrestati

    • Cronaca

      Tenta di entrare nella casa dell'ex: stalker nei guai anche per droga

    • Cronaca

      Semina il panico in via Faentina: ruba e minaccia i negozianti

    • Cronaca

      Ausl, guasto tecnico al Cmp: interrotte le attività dei prelievi e pagamento ticket

    I più letti della settimana

    • Si ribalta col furgone, a bordo 8 bottiglie di birra vuote: "Statemi lontano o vi sparo in bocca"

    • Pauroso schianto in A14, due camion sventrati: e l'autostrada si trasforma in un campo minato

    • Passeggia col proprio cane, se lo vede sbranato e ucciso da un bull terrier

    • Via vai di clienti, blitz dei Carabinieri: chiusa a Savio una casa a luci rosse

    • Dramma a Punta Marina, trovato esanime per terra: niente da fare per un podista

    • Terrore nell'area di servizio: banda in dieci secondi porta via una macchina cambiasoldi

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento