Terremoto senza tregua: fortissima scossa in Centro Italia

Il movimento tellurico é durato parecchi secondi.

Una delle prime immagini dalle zone vicine all'epicentro

La terra non smette di tremare. Una forte scossa è stata avvertita domenica alle 7,40. I dati dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia indicano una magnitudo di 6.5 gradi Richter, con epicentro in Umbria, in provincia di Perugia. Il movimento tellurico è durato almeno una decina di secondi, svegliando di soprassalto centinaia di migliaia di persone. L'Istituto Nazionale di Vulcanologia indica una profondità di 10 chilometri. Successivamente sono state registrate altre scosse di magnitudo superiore al quarto grado della scala Richter. I vigili del fuoco di Ravenna hanno ricevute alcune chiamate ma nessuna di richiesta di soccorso, per tanto non sono uscite squadre.

Il sindaco Michele De Pascale, mezzora dopo la scossa principale ha scritto su Twitter: "#terremoto Al momento sul territorio di #Ravenna non risultano problemi. Per segnalazioni Polizia Municipale 0544-219219". Sono previsti nuovi controlli nelle scuole a partire da lunedì. A Cervia non si registrano problematiche ne danni - ha affermato il sindaco Luca Coffari -. Già per le scosse precedenti abbiamo realizzato controlli in tutte le scuole comunali con esito positivo, ovvero nessuna conseguenza sugli edifici. Ripeteremo in via cautelativa l'operazione come da prassi. Siamo vicini alle persone ripetutamente colpite dal sisma. Colgo l'occasione per pubblicare alcuni consigli utili in caso di forte terromoto, per maggiori informazioni consultate il piano di protezione civile comunale".

Alle 11.49 altra scossa: questa volta l'epicentro è nel cuore della pianura romagnola, tra Forlì e Cesena. L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato il nucleo del terremoto a quattro chilometri da Cesena e a 9 da Forlimpopoli e Bertinoro, con una profondità di 36 chilometri. La magnitudo è stata di 3.7 Richter. Una lunga serie di terremoti che sta mettendo a dura prova i nervi della popolazione. Ci sono state telefonate al 115, ma non si registrano danni a cose o persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento