Stop al traffico per la festa dell'Immacolata: come cambiano sosta e viabilità

Per un’intera giornata piazza del Popolo, piazza della Libertà e corso Garibaldi si riempiranno di bancarelle di giochi e dolciumi, con il torrone assoluto protagonista della festa

Sabato 8 dicembre Faenza ospiterà la tradizionale “Festa dell’Immacolata Concezione”. Per un’intera giornata piazza del Popolo, piazza della Libertà e corso Garibaldi si riempiranno di bancarelle di giochi e dolciumi, con il torrone assoluto protagonista della festa.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione, che tutti gli anni richiama in città migliaia di persone, nell’occasione sono programmate modifiche alla viabilità in molte strade del centro storico. L’ordinanza emessa nei giorni scorsi vieta infatti, dalle ore 05.00 alle 22.30 di sabato, la circolazione e la sosta, su entrambi i lati delle vie interessate, in tutte le seguenti strade: piazza del Popolo, piazza della Libertà, piazza Martiri della Libertà (da via Marescalchi al Palazzo del Podestà), corso Garibaldi (da piazza della Libertà fino a viale IV Novembre), piazza San Francesco, via Bertucci (da via Paolo Costa a corso Garibaldi), via XX Settembre (da via Naviglio a piazza della Libertà), via Tomba (dal civico 6 a corso Garibaldi), via Manara (da corso Garibaldi al civico 4), via Severoli (dall’intersezione con via Nazario Sauro fino a piazza della Legna), via Pistocchi, via Acquatino, via Micheline (da corso Garibaldi a via Laderchi). Sarà inoltre invertito l’attuale senso unico di marcia in via Naviglio, dove si potrà circolare con direzione da via Calligherie a via Campidori.

Doppio senso di circolazione, per i soli residenti, nelle seguenti strade: via Micheline, vicolo dei Remoti, vicolo Diavoletto, via Strocchi, via Calligherie, via Manara, via Tomba, via Acquatino, via Fadina, (da via Emiliani a corso Garibaldi), via Marini, via XX Settembre (da via Naviglio a via Micheline), via della Croce, vicolo Cannone. Obbligo di svolta a destra per i veicoli in uscita dal parcheggio di piazza Ricci (ex caserma Pasi) all’intersezione con via Naviglio, in via Naviglio all’intersezione con via XX Settembre, in via Campidori all’intersezione con via Naviglio, in via Bertucci all’intersezione con via Paolo Costa, in via Severoli all'intersezione con via Nazario Sauro, in via Nuova all’intersezione con via Naviglio e in via Micheline all’intersezione con via XX Settembre. Obbligo di svolta a sinistra, infine, nelle vie Emiliani e Pezzi all’intersezione con la piazzetta Carlo Zauli, nelle vie Strocchi, Calligherie, Manara e Tomba all’intersezione con via Naviglio, in vicolo Diavoletto e via S. Stefano all'intersezione con via XX Settembre.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Riti magici e amuleti contro il malocchio: "santone" arrestato per truffa e abusi sessuali

  • Cronaca

    La madre entra in casa e fa la tragica scoperta: il figlio senza vita con un sacchetto in testa

  • Cronaca

    Dopo l'ergastolo Cagnoni chiede il secondo round: depositato il ricorso in appello

  • Cronaca

    Regolamento di conti fuori da scuola: un centinaio di ragazzi si raduna agli Speyer

I più letti della settimana

  • Macabro ritrovamento in spiaggia: i passanti scoprono un cadavere

  • Impressionante schianto, auto accartocciata da un camion contro il muro di una casa

  • Rifiutano la scuola e vivono chiusi in camera: a Ravenna segnalati 24 'Hikikomori'

  • Quali sono le dieci migliori pizzerie di Ravenna? La classifica di Tripadvisor

  • Il casco anti-calvizie funziona: niente parrucca per 35 pazienti oncologiche

  • Violento schianto all'alba all'incrocio: automobilista in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento