Stop al traffico per la festa dell'Immacolata: come cambiano sosta e viabilità

Per un’intera giornata piazza del Popolo, piazza della Libertà e corso Garibaldi si riempiranno di bancarelle di giochi e dolciumi, con il torrone assoluto protagonista della festa

Sabato 8 dicembre Faenza ospiterà la tradizionale “Festa dell’Immacolata Concezione”. Per un’intera giornata piazza del Popolo, piazza della Libertà e corso Garibaldi si riempiranno di bancarelle di giochi e dolciumi, con il torrone assoluto protagonista della festa.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione, che tutti gli anni richiama in città migliaia di persone, nell’occasione sono programmate modifiche alla viabilità in molte strade del centro storico. L’ordinanza emessa nei giorni scorsi vieta infatti, dalle ore 05.00 alle 22.30 di sabato, la circolazione e la sosta, su entrambi i lati delle vie interessate, in tutte le seguenti strade: piazza del Popolo, piazza della Libertà, piazza Martiri della Libertà (da via Marescalchi al Palazzo del Podestà), corso Garibaldi (da piazza della Libertà fino a viale IV Novembre), piazza San Francesco, via Bertucci (da via Paolo Costa a corso Garibaldi), via XX Settembre (da via Naviglio a piazza della Libertà), via Tomba (dal civico 6 a corso Garibaldi), via Manara (da corso Garibaldi al civico 4), via Severoli (dall’intersezione con via Nazario Sauro fino a piazza della Legna), via Pistocchi, via Acquatino, via Micheline (da corso Garibaldi a via Laderchi). Sarà inoltre invertito l’attuale senso unico di marcia in via Naviglio, dove si potrà circolare con direzione da via Calligherie a via Campidori.

Doppio senso di circolazione, per i soli residenti, nelle seguenti strade: via Micheline, vicolo dei Remoti, vicolo Diavoletto, via Strocchi, via Calligherie, via Manara, via Tomba, via Acquatino, via Fadina, (da via Emiliani a corso Garibaldi), via Marini, via XX Settembre (da via Naviglio a via Micheline), via della Croce, vicolo Cannone. Obbligo di svolta a destra per i veicoli in uscita dal parcheggio di piazza Ricci (ex caserma Pasi) all’intersezione con via Naviglio, in via Naviglio all’intersezione con via XX Settembre, in via Campidori all’intersezione con via Naviglio, in via Bertucci all’intersezione con via Paolo Costa, in via Severoli all'intersezione con via Nazario Sauro, in via Nuova all’intersezione con via Naviglio e in via Micheline all’intersezione con via XX Settembre. Obbligo di svolta a sinistra, infine, nelle vie Emiliani e Pezzi all’intersezione con la piazzetta Carlo Zauli, nelle vie Strocchi, Calligherie, Manara e Tomba all’intersezione con via Naviglio, in vicolo Diavoletto e via S. Stefano all'intersezione con via XX Settembre.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fissati i funerali di Manuel: gli amici organizzano un concerto e una raccolta fondi

  • Cronaca

    Antimafia, sequestro da un milione di euro nei confronti di un 58enne "socialmente pericoloso"

  • Cronaca

    In centro con il 'Jingle bus' per fare shopping natalizio senza pensare al parcheggio

  • Cronaca

    Temperature in picchiata sotto lo zero: pericolo ghiaccio sulle strade

I più letti della settimana

  • La tragedia si consuma a pochi chilometri da casa: muore in uno schianto un ragazzo di 19 anni

  • Per il fisco era un contadino, in realtà si fingeva dentista e 'curava' quasi 300 clienti: maxi sequestro della Finanza

  • I Vip del Grande Fratello a Milano Marittima - LE FOTO

  • Muore in un fatale incidente a 19 anni, gli amici sconvolti: "Manuel era troppo buono per sparire così presto"

  • Meteo, si attende l'arrivo della neve: ecco dove cadranno i fiocchi in Romagna

  • Il bar era un ritrovo di persone dedite a furti e spaccio: licenza sospesa per 15 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento