Tenta il furto al distributore di benzina: arrestato grazie a un'anziana

Approfittando del buio, nel cuore della notte, aveva forzato la porta del box del distributore per arraffare quanto possibile

Nella notte i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Ravenna e i colleghi della Stazione di Godo hanno arrestato in flagranza del reato di furto aggravato un 20enne.

Il giovane ravennate, incensurato, aveva tentato da solo di portare a segno un colpo presso il distributore di carburanti di Camerlona. Approfittando del buio, nel cuore della notte, aveva forzato la porta del box del distributore per arraffare quanto possibile: l’attivazione dell’allarme e l’immediato sopraggiungere delle pattuglie lo hanno però fatto desistere e dileguare.

I militari, messisi immediatamente sulle sue tracce grazie al contributo di un’anziana che chiamando al 112 aveva fornito fondamentali elementi per rintracciarlo, dopo un breve inseguitemento lo hanno bloccato in aperta campagna trovandolo in possesso degli attrezzi da scasso. Di fronte alle evidenze raccolte il ladro è stato tratto in arresto. Sabato mattina il Giudice del Tribunale di Ravenna ha convalidato la misura e, con la richiesta dei termini a difesa, ha fissato una nuova udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento