Tentano l'estorsione chiedendo il riscatto dell'auto rubata: il plauso del sindaco ai Carabinieri

Il sindaco Daniele Bassi si è congratulato con i carabinieri di Ravenna, Lugo e Massa Lombarda per l’arresto, avvenuto nei giorni scorsi, di due cittadini residenti nel comune massese per una tentata estorsione

Il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi si è congratulato con i carabinieri di Ravenna, Lugo e Massa Lombarda per l’arresto, avvenuto nei giorni scorsi, di due cittadini residenti nel comune massese per una tentata estorsione, dopo che avevano richiesto il riscatto di un'auto rubata a un connazionale.

"Invio con grande piacere le più sincere congratulazioni dell’Amministrazione che rappresento e mie personali per la brillante e tempestiva operazione – ha scritto il primo cittadino ai militari - Ancora una volta l’Arma dei Carabinieri ha dimostrato di saper condurre attività di indagine con autorevolezza e impegno. La collaborazione istituzionale tra Amministrazione comunale, forze dell’ordine e Polizia locale garantisce una solida concretezza a beneficio della legalità diffusa, di cui i nostri territori possono andare fieri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento